alpadesa
  
Flash news:   Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia

L’Avellino in tre minuti batte il Venezia e passa il turno di Coppa Italia: 2 a 0

Pubblicato in data: 17/8/2014 alle ore:22:24 • Categoria: Avellino Calcio

img_5291L’Avellino di Rastelli non tradisce e non sbaglia la prima gara ufficiale. Sono di ArrighiniSchiavon le reti che affondano l’Unione Venezia e portano i lupi al terzo turno di Coppa Italia dove, salvo clamorose sorprese, affronteranno il Bari al San Nicola. Per la prima gara ufficiale dei lupi il Partenio si tinge di biancoverde: sono circa 4000 gli spettatori accorsi al Partenio per sostenere Castaldo e i suoi. Rastelli mette subito in campo il nuovo arrivato Gomis, sulle fasce schiera Bittante a destra e Zito a sinistra, con al centro della difesa PisacaneFabbroChiosa. A centrocampo KonèAriniSchiavon e davanti il tendem Castaldo – Arrighini. Il Venezia si schiera in campo con un 3 – 5 – 2. Ad arbitrare Nasca di Bari, coadiuvato dai guardalinee CalòPenna di Bisceglie. Partita interpretata molto bene dai lupi che all’inizio appaiono bloccati ma che riescono a chiudere la gara in tre minuti, tra il 32′ e il 35′ del primo tempo. A portare in vantaggio i lupi è il nuovo arrivato Arrighini che è abile a ribattere in rete una traversa di Castaldo. Neanche il tempo di esultare del goal realizzato che l’Avellino raddoppia con un’azione spettacolare che fa stropicciare gli occhi dei tifosi biancoverdi.  Duetto a centrocampo tra Castaldo e Konè con quest’ultimo che lancia Arrighini da solo davanti a Zima, l’attaccante veste i panni di altruista e appoggia a Schiavon che a porta vuota non può sbagliare. Il Partenio esplode di gioia. Però sul finire del tempo è Castaldo che deve uscire per infortunio e al suo posto entra Comi. Nel secondo tempo i lupi controllano la gara e sfiorano più volte il terzo goal che però non arriva. E dopo 4 minuti di recupero  Nasca manda tutti sotto la doccia. Turno superato in scioltezza e i ragazzi di Rastelli si fanno il giro di campo per salutare tutti i tifosi.

Avellino-Venezia 2-0

AVELLINO (3-5-2): Gomis; Chiosa, Fabbro, Pisacane; Bittante, Kone (38’st D’Angelo), Arini, Schiavon, Zito (19′ st Visconti); Castaldo (45′ pt Comi) Arrighini. A disp.: Frattali, Bavena, Petricciuolo, Ely, Pozzebon, Regoli, Soumare, Vergara. All.: Rastelli.
VENEZIA (4-3-3): Zima; Sales, Legati, Marino, Giuliatto; Carcuro, Esposito (19’st Zaccagni), Espinal; Bellazzini (46′ st Varano), Magnaghi, Franchini (14’st Greco). A disp.: Fortunato, Cernuto, Panzeri, Meite. All.: Dal Canto.
ARBITRO: Nasca di Bari.
Guardalinee: Calò e Penna di Bisceglie.
Quarto Uomo: Strippoli di Bari.
MARCATORI: 32′ pt Arrighini, 35′ pt Schiavon.
NOTE: Ammoniti: Chiosa (A), Sales (V), Legati (V), Giuliatto (V). Angoli: 10-3 per l’Avellino. Rec.:2′ pt; 4’st.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
L’Avellino ad un passo dalla B, travolta l’Andria per 4 a 0. Maxi esodo per domenica a Catanzaro

L'Avellino è a un passo dalla conquista della serie B. Oramai è solo questione di matematica per i lupi. Domenica Read more

Biancolino manda in orbita l’Avellino: battuta nel derby la Nocerina e allungo in classifica

Il morso del pitone sulla Nocerina. Con un goal dell'attaccante napoletano nel posticipo del campionato di Lega Pro, l'Avellino lancia Read more

De Angelis porta in cielo l’Avellino: battuto il Viareggio e primo posto in classifica. Guarda le Foto

All' 38' del secondo tempo è De Angelis a far esplodere lo stadio Partenio e a riportare in testa l'Avellino. Read more

De Angelis regala la vittoria all’Avellino. I lupi battono 2 a 1 la Carrarese e tengono il passo del Latina. FOTO

L'Avellino in un campo ai limiti della praticabilità batte 2 a 1 la Carrarese e continua la lotta per il Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *