alpadesa
  
Flash news:   Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice» Spaccia di droga: 40enne di Atripalda dai domiciliari al carcere Tributi non pagati, il Comune di Atripalda si affida per la riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali alla ditta esterna “Gamma Tributi Srl” Autovelox, il comune di Atripalda incassa nuove sconfitte dinanzi al Giudice di Pace di Avellino “25 novembre – giornata mondiale contro la violenza di genere”, l’appello dei Carabinieri: “trovare sempre il coraggio di denunciare” Coronavirus, 206 positivi riscontrati ad oggi ad Atripalda: comunicazione del sindaco Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda

Cavaliero resta in Irpinia: raggiunto l’accordo per il rinnovo

Pubblicato in data: 1/9/2014 alle ore:17:00 • Categoria: Avellino Basket

daniele-cavalieroLa Sidigas Scandone Avellino ha raggiunto l’accordo di rinnovo contrattuale con Daniele Cavaliero, che pertanto vestirà la canotta biancoverde anche per la prossima stagione. Play – Guardia di 188 cm, classe ‘84, lo scorso ha giocato una delle sue migliori stagioni in carriera chiudendo ad 11.1 punti di media in 29.1 minuti giocati, oltre a diventare uno dei giocatori più amati dal pubblico del PaladelMauro. Contando il prossimo campionato, il triestino vestirà per il terzo anno la canotta della Scandone.
I primi passi sul parquet li muove nella sua città: con la Pallacanestro Trieste esordisce, a soli 16 anni, in massima serie, dove resta, incrementando le sue cifre (sia realizzative che di minutaggio), fino al 2004. L’anno dopo è all’Olimpia Milano, dove gioca anche la sua prima Eurolega. Nel 2005 inizia ancora in canotta biancorossa, prima di trasferirsi a Roseto, dove contribuisce alla salvezza degli abruzzesi. Nel 2006/07 va a Bologna, sponda Fortitudo, dove resta per una stagione e mezza, prima di indossare per la prima volta la casacca biancoverde della Scandone, con la quale partecipa alla vittoria della Coppa Italia nel 2008 ed alla qualificazione in Eurolega. Dopo la parentesi al PalaDelMauro, si trasferisce nelle Marche, giocando a Montegranaro (dal 2008 al 2011) e poi a Pesaro (per due stagioni), prima di rispondere alla chiamata della Sidigas Avellino.
Questo il commento di Antonello Nevola: “Il rinnovo di Daniele è stato frutto di una decisa e reciproca volontà. Il giocatore ha dimostrato lo scorso anno un’abnegazione ed un attaccamento alla maglia molto forti, auspichiamo che questi fattori possano essere trasferiti ai suoi nuovi compagni di squadra”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *