alpadesa
  
sabato 04 luglio 2020
Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Playoff Serie C, Ternana-Avellino 0-0: lupi eliminati Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda per i lavori alla biblioteca Coronavirus, i contagi crescono ancora (+187) e il numero delle vittime è di 21 Assemblea ASI, approvato il Bilancio consuntivo 2019 all’unanimità

Il sondaggio/Sosta a pagamento, i lettori di Atripalda News plaudono ai parcometri

Pubblicato in data: 4/9/2014 alle ore:16:30 • Categoria: Sondaggi AtripaldaNews

parcometroGiusto installare i parcometri ad Atripalda per gestire la sosta a pagamento in centro città. E’ quanto pensano i lettori di Atripalda News che hanno risposto al sondaggio lanciato dalla nostra redazione. Ecco tutti i risultati:

Sosta a pagamento in città, arrivano i parcometri. Che ne pensi?

– giusto, più comodo e in linea con le grandi città (31.0%, 49 Voti)
– giusto, ma con tariffa oraria contenuta (23.0%, 36 Voti)
– sbagliato, perdita di posti di lavoro (17.0%, 27 Voti)
– sbagliato, meglio i parcheggiatori così è possibile pagare la sosta reale (14.0%, 22 Voti)
– sbagliato, metodo scomodo che non invoglia alla sosta (13.0%, 20 Voti)
– giusto, c’è più ricambio di auto (3.0%, 4 Voti)

Votanti totali: 158

Da oggi il via la nuovo sondaggio

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Dalla libertà vigilata alla casa lavoro: due anni al trentenne autore di centinaia di truffe online

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di Read more

Censimento amianto, “Noi Atripalda” interroga l’ente su esito e provvedimenti da adottare

I consiglieri comunali del gruppo Noi Atripalda, Domenico Landi, Francesco Mazzariello, Maria Picariello, Fabiola Scioscia e Paolo Spagnuolo hanno presentato interrogazione Read more

Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese

  I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di Read more

Festa dei Musei, sabato e domenica visite al Parco di Abellinum e ai giardini di Palazzo Caracciolo

Torna questo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 maggio, la festa che celebra il patrimonio culturale italiano, con eventi e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Il sondaggio/Sosta a pagamento, i lettori di Atripalda News plaudono ai parcometri”

  1. cico ha detto:

    che ne vogliam fare de ‘ste (macchine mangiasoldi): stp

  2. Marco Raosa ha detto:

    158 votanti e avete il coraggio di parlare come se avesse votato tutta la città? Ma forse dimenticate quanti abitanti fa Atripalda? Questo sondaggio non rispetta la realtà ma solo il volere di qualche gruppetto

  3. Antonio ha detto:

    invece di chiedere al venditore di bibite com’è l’acqua ? SCRIVETE A CHIARE LETTERE: IL COMUNE INCASSA DI PIù O DI MENO CON QUESTO SISTEMA DELLE MACCHINE ?

  4. Francesco ha detto:

    Con i parcometri il comune moltiplicherebbe almeno per 5 l’incasso giornaliero. Il problema è che manca il controllo. Basta vedere quante macchine sono sprovviste di grattino, addirittura macchine sportive col tesserino degli invalidi. Questo è il colmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *