alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, controlli dei Carabinieri nei negozi per il rispetto delle prescrizioni in materia di contenimento della diffusione del Covid-19 Coronavirus, l’appello di Gabriele De Masi: «Esponiamo il Volto Santo di Gesù sull’altare della chiesa madre di Atripalda per invocare la fine della pandemia» Coronavirus, domani all’alba nuova disinfezione straordinaria delle strade e sanificazione marciapiedi di Atripalda Coronavirus, bollettino regionale: i positivi salgono a 3.148 in Campania. In Irpinia altri due contagiati e un morto ad Ariano Coronavirus, sale di nuovo il numero dei deceduti: 636 rispetto a ieri e oltre 16mila dall’inizio Coronavirus, avviso pubblico per la costituzione dell’elenco di negozi convenzionati per i voucher comunali Coronavirus, Lauro diventa zona rossa: è il secondo comune in Irpinia Coronavirus, in Campania 3.068 positivi Coronavirus, si prolunga al 13 aprile la sospensione della sosta a pagamento, del mercato e del Farmer Market ad Atripalda: slitta anche la vendita dell’ex centro Pmi Coronavirus, in Irpinia incremento di 17 casi. Ora i contagiati sono 369

Centeuno candeline per Gemma Troncone, gli auguri del sindaco Spagnuolo

Pubblicato in data: 5/9/2014 alle ore:10:26 • Categoria: Giorni FeliciStampa Articolo

gemma-100-anniE’ con sommo piacere che a nome mio e sicuro di interpretante i sentimenti dell’intera comunità di Atripalda, formulo gli auguri più affettuosi a nonna Gemma Troncone che oggi spegne le sue 101 candeline. Un traguardo prestigioso che inorgoglisce la nostra cittadina, oggi è una giornata importante per la signora Gemma e per tutta la sua famiglia. E’ ancora vivo in me il ricordo dello scorso anno quando festeggiammo nell’aula consiliare il primo secolo di vita di nonna Gemma. Questo pomeriggio mi recherò presso la sua abitazione, le consegnerò un omaggio floreale e cercherò di farmi raccontare qualche aneddoto particolare relativo alla vita atripaldese degli ultimi “centouno anni”. Un centenario è un patrimonio importante per la città perché ci aiuta a mantenere viva la nostra memoria storica.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *