alpadesa
  
domenica 15 dicembre 2019
Flash news:   Fiamme alla formaggeria “Fior di bontà” di Atripalda: si segue la pista dolosa. Il giovane titolare Luca: «Non mi arrendo di certo e tra cinque o sei giorni riapriremo». Foto Nuovo Terminal Bus ad Avellino da questa mattina nel piazzale dello stadio Partenio-Lombardi “Christmas Shopping” domani in via Roma ad Atripalda: artisti di strada, Villaggio di Babbo Natale e Street food Negozio in fiamme nella notte lungo via Fiume ad Atripalda: indagano i Carabinieri Prima vittoria in Appello per il Comune di Atripalda sulle multe da autovelox installato lungo la Variante Maltempo, chiuso di nuovo ponte delle Filande Natale 2019, domani seconda Notte Bianca in piazza Umberto e via Manfredi. Foto Us Avellino, pagati gli stipendi ai tesserati Doppio appuntamento di Natale della Misericordia di Atripalda Videosorveglianza ad Atripalda, l’associazione “La Verde Collina” incalza l’Amministrazione per installare telecamere nelle contrade rurali

Luppolo e Farina, da stasera a lunedì in piazza Kennedy

Pubblicato in data: 5/9/2014 alle ore:11:56 • Categoria: CulturaStampa Articolo

foto-1-1Slittata di un giorno l’apertura di “Luppolo e Farina”. A causa del maltempo la manifestazione prenderà il via questa sera e terminerà, invece che domenica, lunedì sera (salvo ulteriori variazioni legate alle condizioni meteo). Dopo la benedizione di Padre Gianluca, parroco di Santa Maria delle Grazie e del consigliere Gianluca Festa che ha portato i saluti dell’amministrazione cittadina e dato il suo in bocca al lupo per la riuscita del primo evento ospitato nel nuovo parco avellinese. Presente insieme a tutti i maestri pizzaioli anche Alfonso Santosuosso di Alpadesa eVincenzo Colucci dell’Associazione “Verde Irpinia” organizzatrice della manifestazione. Tutto pronto, quindi, per le quattro serate all’insegna del divertimento e della buona tavola con la presenza delle migliori pizzerie irpine, musica dal vivo e laboratori didattici e sportivi per bambini e ragazzi. Tante infatti le associazioni che hanno fatto rete intorno alla manifestazione per la riuscita dell’evento: da EleMenti che tutti i pomeriggi a partire delle 18, si occuperà dei laboratori gratuiti sulla farina e la panificazione dedicati ai bambini fino a 12 anni (per un massimo di 20 bambini per gruppo), all’Associazione italiana Celiachia, a Birrando Si Impara. Un programma ricco e tutto made in Irpinia che spazia fino allo sport e alla danza con l’Accademia Taekwondo di Gianluca D’Alessandro e la scuola di Ballo di Attilio Renna che si occuperà delle coinvolgenti lezioni di zumba. Sei le pizzerie intente a mescolare con passione i migliori ingredienti per preparare le proprie specialità: Verde Basilico, Langella, Viva Pulcinella e La Fontana (presso il cui forno si possono gustare le pizze per celiaci), La Cantina Re’ Guagliun di Torrette di Mercogliano e Daniele di Atripalda. tre i birrifici coinvolti: Birrificio “Giorgia”, Birrificio “Serro Croce” e Birrificio “Il Birraio”. I fritti sono a cura de “La Mezcla Cafè” e i dolci preparati dal bar “MiVida”. Ma “Luppolo e Farina” è anche musica: questa sera appuntamento con i “Lumanèra”, gruppo che nasce nel 2004 e spazia dalle tammurriate alle tarantelle campane, dalle pizziche salentine ai canti popolari del sud Italia con brani tradizionali e inediti. Domani sera grande attesa per il concerto degli “Zeke Tam” mentre, domenica, ci sarà il gruppo “Storie&Pagliacci”. Insomma un evento gastronomico e musicale ma che dà spazio anche alla cultura, allo sport e alla beneficenza, parte del ricavato della manifestazione sarà, infatti, devoluto alla Caritas di Avellino.

foto-2Attività aderenti


PIZZERIE

-VERDE BASILICO – Via Francesco Tedesco, 354, Avellino
-LANGELLA Pizzeria Rosticceria – via S.S.Trinità 70/72 Avellino
-DANIELE Atripalda – piazza Umberto I, Atripalda
-VIVA PULCINELLA Via Circumvallazione, 123, Avellino
– LA FONTANA Corso Umberto I, 32, Avellino
– LA CANTINA RE GUAGLIUN Via Nazionale Torrette, Mercogliano

BIRRIFICI
– BIRRIFICIO GIORGIA – Contrada Valleluogo 57/B, Ariano Irpino
– BIRRIFICIO SERRO CROCE – viale Michelangelo,39 Monteverde
– BIRRIFICIO IL BIRRAIO – Via I maggio, Torella dei Lombardi

FRITTI
LA MEZCLA Viale Alcide de Gasperi, 5, Avellino

DOLCI
MIVIDA via dante, Avellino

Programma di EleMenti:

Venerdì 5 Settembre
Pane Terra & Libertà
: laboratorio di panificazione a cura di Giovanni di Genua -Az. Agricola Terra e Libertà S. Francesco a Folloni Montella (AV). I bambini assisteranno al processo della molitura, ascolteranno la storia della nascita del grano e della farina. Avranno modo di assistere e partecipare all’intero processo produttivo del pane artigianale. Durante il laboratorio, infatti, saranno invitati a sperimentare in maniera diretta la manipolazione di acqua, lievito madre e farine rigorosamente di grani antichi.

Sabato 6 Settembre
La terra dell’Oro
: laboratorio teatrale ispirato ai racconti di terra della tradizione irpina a cura di Gaetano Battista. I bambini verranno coinvolti nella narrazione di racconti e leggende della tradizione irpina, ispirati al tema della terra, dei cereali e del grano. Verranno inoltre invitati a giocare ad impersonare in maniera diretta i personaggi delle storie. Potranno sperimentarsi nel gioco d’attore utilizzando costumi improvvisati e piccoli oggetti teatrali per provare l’emozione della condivisione e partecipazione nello spazio scenico.

Domenica 7 Settembre
Pasta Park
: laboratorio creativo di costruzione e creazione di piccoli manufatti con materiali alimentari a cura di Sara Gargiulo. Il laboratorio, pensato come un luna park alimentare, vedrà i bambini coinvolti nella creazione di lavoretti artistici: costruzioni, collanine e braccialetti, spille e sculture elaborati a partire da materiali alimentari, come pasta secca e pasta di sale. Un luna park senza giostre aeree e autoscontro, dove i bambini verranno chiamati a sperimentarsi nel semplice gioco dell’invenzione.

Lunedì 8 Settembre
ImpastiAMOla: laboratorio di pasta artigianale a cura di Maria Taddio -Pasta Maria, via Campane, 78 b, Avellino. Il laboratorio si pone l’obiettivo di tramandare ai bambini l’arte della pasta fatta a mano, secondo i metodi tradizionali irpini. I bambini proveranno l’emozione di preparare da sé la loro pasta preferita: gnocchi, orecchiette e quanto altro sapranno inventarsi. Si divertiranno con acqua, farina e colori naturali, materiali poveri ma ricchi di valori. I bambini infatti utilizzeranno esclusivamente materie prime a km 0 e di qualità, verranno sensibilizzati al valore dell’agricoltura naturale, della produzione locale e della genuinità dei prodotti.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *