alpadesa
  
Flash news:   Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda Coronavirus, aggiornamento Asl: 148 i positivi in Irpinia, 5 a Atripalda Coronavirus: Atripalda piange la morte di Michele, volontario tra le macerie de L’Aquila 40° anniversario del terremoto, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Profonda ferita, immensa la volontà e la forza per ripartire” Coronavirus, in Italia superati i 50mila decessi in nove mesi. In Campania 2.158 nuovi contagiati Coronavirus, il sindaco di Atripalda pronto a far slittare la riapertura di Infanzia e prima elementare al 30 novembre 40° anniversario del terremoto in Irpinia, il vescovo Aiello: “Alle 19:34 il suono delle campane delle chiese in memoria delle vittime” Coronavirus, in Campania da mercoledì 25 novembre si torna in classe per l’Infanzia e prime classi della Primaria 40° anniversario del terremoto in Irpinia: i Carabinieri commemorano le vittime del sisma e i caduti dell’Arma. VIDEO

Dolore e lacrime per l’addio alla signora Carmela Sibilia. FOTO

Pubblicato in data: 8/9/2014 alle ore:16:00 • Categoria: Cronaca

funerali-carmela-sibilia1Dolore e lacrime per l’addio alla signora Carmela Sibilia, l’ottantaquattrenne di Atripalda deceduta mercoledì sera all’ospedale Moscati di Avellino a seguito di un’iniezione in endovena di potassio.
In una chiesa gremita, quella di Sant’Ippolisto Martire, si sono svolti ieri pomeriggio i funerali.
La signora Sibilia, vedova D’Oria, viveva a contrada Acqua Chiara insieme ai tre figli Filippo, Rossana e Paola. Proprio intorno ai familiari con la nuora Manola Annecchiarico ed i generi Mario Nappa e Massimiliano Vecchione, le sorelle Filomena ed Elisa si è stretta l’intera cittadina del Sabato.
La vicenda è avvenuta mercoledì sera nel reparto geriatrico della Città Ospedaliera. L’anziana di contrada Acqua Chiara era ricoverata da alcuni giorni in ospedale a seguito di un intervento di colecistectomia. La donna era stata appoggiata nell’Unità Operativa di Cure Intensive Geriatriche perché nel Reparto di Chirurgia non c’era posto. Nella serata di mercoledì, dopo la somministrazione di un farmaco è intervenuta una crisi, che ha portato all’arresto cardiocircolatorio dell’ottantaquattrenne, deceduta dopo pochi minuti. Ne è seguita l’apertura di un fascicolo con il sequestro della cartella clinica della paziente e successivamente la salma è stata posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per l’esame autoptico svoltosi sabato mattina.
funerali-carmela-sibilia3A causare il decesso, secondo i figli, ci sarebbe stato un errore umano, un’iniezione di una fiala di potassio fatta in endovena e non in sacca fisiologica. Ad eseguirla un’allieva tirocinante non accompagnata da personale medico. Da qui la decisione di presentare denuncia all’Autorità competente. Due le indagini aperte sull’episodio. Oltre quella della Procura, coordinata dalla
dottoressa Cecilia De Angelis, il magistrato che conduce le indagini e che ha emesso dieci avvisi di garanzia nei confronti di personale medico ed infermieristico del reparto dove la donna era ricoverata, c’è anche un’indagine interna, avviata dalla stessa direzione dell’Azienda Ospedaliera.
Il parroco, don Enzo De Stefano, ha invitato a pregare.  “Siamo rimasti colpiti e storditi per la scomparsa di questa nostra sorella- ha ricordato Don Enzo nell’omelia -. Un evento così traumatico, per il quale ci chiediamo il perché. La morte un passaggio doloroso della vita. Ma dopo la morte c’è la resurrezione, che rappresenta una speranza per tutti noi. Invito a pregare per lei”.
funerali-carmela-sibilia2

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Dolore e lacrime per l’addio alla signora Carmela Sibilia. FOTO”

  1. nati' ha detto:

    un grande dolore per questa famiglia

  2. Nappo Carmela ha detto:

    Sentite condoglianze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *