alpadesa
  
sabato 11 luglio 2020
Flash news:   Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi

L’Avellino crolla a Cittadella, finisce 3-1 la prima fuori casa

Pubblicato in data: 8/9/2014 alle ore:08:00 • Categoria: Avellino Calcio

tifosi-biancoverdi-a-cittadellaL’Avellino crolla nella prima trasferta di campionato, battuto dal Cittadella per 3-1. I lupi subiscono così fuori casa la prima sconfitta stagionale. A Cittadela gli uomini di Rastelli pagano i numerosi svarioni difensivi nonostante l’ottima prestazione di Gomis che tuttavia nel finale ha mostrato qualche cedimento.
Il gol del vantaggio è su rigore e lo mette dentro Castaldo al ’28, un minuto dopo l’errore dal dischetto dell’attaccante granata Coralli. I padroni di casa però rimontano in rapida successione con Pellizzer al ’31 e Sgrigna al ’33 che poi per inforturnio esce.
L’Avellino tenta una timida reazione ma il Cittadella approfitta e Gerardi, nel secondo tempo, al ’72 mette a segno il terzo gol che chiude perentoriamente l’incontro. la prima fuori casa.
Massimo Rastelli si affida ancora una volta al duo Castaldo-Arrighini in avanti. In difesa rientra Pisacane con Fabbro in panchina, l’ex Ternana si schiera al fianco di Ely e Chiosa. Classico 3-5-2 con il trio Kone-Arini-Schiavon in mediana.
Al 26′ rigore per il Cittadella: errore di Bittante che colpisce di mano su un angolo di Sgrigna. Dal dischetto Coralli spara alto. Due minuti dopo penalty per l’Avellino, fallo di mano di Pellizier. Castaldo non fallisce per l’1-0. Nemmeno il tempo di esultare che è lo stesso capitano a realizzare l’1-1.
Al 31′ progressione di Sgrigna che giunge al limite e non contrastato da Fabbro mette nell’angolo dove Gomis non può arrivare.
Al 28’del secondo tempo è Gerardi a liberarsi di Arini e a realizzare in girata il 3-1. Al termine della sfida l’applauso dei 500 supporters biancoverdi  della Cruva Sud alla squadra.
Per Rastelli: “Abbiamo sbagliato, valuteremo da domani cosa è successo”. Queste le prime parole del tecnico biancoverde. “Non ha funzionato nulla di quello che è stato preparato. Il Cittadella ci ha mangiato dal primo all’ultimo minuto, vincendo meritatamente. Meglio andare ko così senza attenuanti”. Non se la sente di mettere Bittante sul banco degli imputati: “Siamo una squadra ed abbiamo perso tutti. Sono il primo responsabile. Nessuno da salvare, me in testa”. tutti. Io in testa”

TABELLINO Cittadella-Avellino: 3-1

CITTADELLA(4-3-3): Valentini; Cappelletti, Scaglia, Pellizzer, Barreca; Minesso (32′ st Pecorini), Benedetti, Rigoni N., Coralli (21′ st Mancuso); Gerardi, Sgrigna (10′ st Lora). A disp: Pierobon, De Leidi, Signorini, Schenetti, Busellato, Palma. All.: Foscarini

AVELLINO(3-5-2): Gomis; Pisacane, Ely, Chiosa; Bittante (31′ pt Fabbro), Kone (7′ st Comi), Arini, Schiavon, Zito; Castaldo, Arrighini (19′ st Soumare). A disp.: Frattali, Petricciuolo, Fabbro, Pozzebon, D’Angelo, Regoli, Vergara. All.: Rastelli

MARCATORI: 28′ pt Castaldo (Rig); 29′ pt Pellizzer(C), 33′ pt Sgrigna (C); 28′ st Gerardi Arbitro: Gianluca Aureliano della sezione di Bologna
NOTE: 26′ pt Coralli fallisce il rigore. Ammoniti: Bittante (A)Espulsi: Angoli: 4-5 Rec.: 1’pt e 5′ st

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Il capitano D’Angelo: «Dalla D alla B ci sono sempre stato. Mi manca una lettera da conquistare»

«Ricordo la mia prima conferenza stampa a luglio. Dissi che volevamo i play off. Oggi sono felice di aver raggiunto Read more

L’Avellino ai playoff nonostante il pari beffa con il Trapani. FOTO

L'Avellino conquista matematicamente l'accesso ai playoff di serie B, con una giornata d'anticipo, grazie all'1-1 casalingo contro il Trapani. Sarà Read more

Una perla di Zito e l’Avellino ritrova la vittoria al Partenio. FOTO

Una perla di Zito nel primo tempo chiude la gara contro il Modena e l'Avellino torna a volare in classifica, Read more

Un rigore dubbio di Calaiò affonda l’Avellino nel terzo ko consecutivo. FOTO

Un rigore dubbio di Calaiò ed il Catania affonda l'Avellino nel terzo ko consecutivo. La squadra siciliana torna al successo Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *