alpadesa
  
Flash news:   Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda Coronavirus, aggiornamento Asl: 148 i positivi in Irpinia, 5 a Atripalda Coronavirus: Atripalda piange la morte di Michele, volontario tra le macerie de L’Aquila 40° anniversario del terremoto, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Profonda ferita, immensa la volontà e la forza per ripartire” Coronavirus, in Italia superati i 50mila decessi in nove mesi. In Campania 2.158 nuovi contagiati Coronavirus, il sindaco di Atripalda pronto a far slittare la riapertura di Infanzia e prima elementare al 30 novembre 40° anniversario del terremoto in Irpinia, il vescovo Aiello: “Alle 19:34 il suono delle campane delle chiese in memoria delle vittime” Coronavirus, in Campania da mercoledì 25 novembre si torna in classe per l’Infanzia e prime classi della Primaria 40° anniversario del terremoto in Irpinia: i Carabinieri commemorano le vittime del sisma e i caduti dell’Arma. VIDEO

Giornata europea del Patrimonio, anche Atripalda aderisce

Pubblicato in data: 20/9/2014 alle ore:05:52 • Categoria: Comune, Cultura

giornata-europea-del-patrimonioOggi ricorre la 31esima edizione delle Giornate Europee del Patrimonio, con i principali musei, monumenti e aree archeologiche statali e comunali aperti al pubblico fino alle 24.
Questa importante iniziativa, cui hanno aderito il Mibact e l’Anci, serve a far conoscere i musei statali e comunali ad un pubblico più vasto: quindi non solo ai turisti ma anche ai tanti cittadini che non sono mai entrati nei musei delle proprie città.
Anche la nostra Atripalda è presente. Infatti sul sito del ministero si legge “Apertura straordinaria del deposito di Atripalda in via Manfredi con visite guidate a cura del personale scientifico dell’Ufficio Archeologico di Avellino e della locale ProLoco.
L’evento vuole presentare al pubblico un nuovo deposito organizzato e strutturato come “Deposito visitabile”. I reperti sono esposti secondo le località ed i tempi di ritrovamento
.

Note Delegato alla Cultura e al Patrimonio
Lello Barbarisi

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *