alpadesa
  
Flash news:   Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda Coronavirus, aggiornamento Asl: 148 i positivi in Irpinia, 5 a Atripalda Coronavirus: Atripalda piange la morte di Michele, volontario tra le macerie de L’Aquila 40° anniversario del terremoto, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Profonda ferita, immensa la volontà e la forza per ripartire” Coronavirus, in Italia superati i 50mila decessi in nove mesi. In Campania 2.158 nuovi contagiati Coronavirus, il sindaco di Atripalda pronto a far slittare la riapertura di Infanzia e prima elementare al 30 novembre 40° anniversario del terremoto in Irpinia, il vescovo Aiello: “Alle 19:34 il suono delle campane delle chiese in memoria delle vittime” Coronavirus, in Campania da mercoledì 25 novembre si torna in classe per l’Infanzia e prime classi della Primaria 40° anniversario del terremoto in Irpinia: i Carabinieri commemorano le vittime del sisma e i caduti dell’Arma. VIDEO

Sfatato il tabù Latina, l’Avellino vince in rimonta

Pubblicato in data: 21/9/2014 alle ore:10:41 • Categoria: Avellino Calcio

latina-avellinoL’Avellino sfata il tabù Latina vincendo in rimonta per 1-2 la prima gara in trasferta del campionato di serie B.
Pontini in vantaggio dopo appena cinque minuti con Sforzini, poi l’Avellino va a segno con Castaldo (43′ pt) in chiusura di primo tempo e Vergara (21′ st).
Un Avellino autoritario e cinico sotto il sole del Francioni. Il Latina nelle prime battute ha travolto gli irpini ma con il trascorrere dei minuti la squadra di Rastelli ha saputo rialzarsi e prendere il sopravvento a centrocampo.Sugli spalti così a fine gara esplode l’entusiasmo degli oltre 450 tifosi biancoverdi.
Massimo Rastelli si affida al collaudato 3-5-2 con Arini e Vergara in campo al posto di D’Angelo e Ely: Gomis in porta, difesa con Pisacane, Vergara, Chiosa. In mediana sugli esterni Regoli e Zito. Kone, Arini e Schiavon a completare la batteria centrale. Castaldo-Arrighini di punta.
Al 5′ i padroni di casa passano in vantaggio: punizione di Viviani dalla distanza, Gomis non trattiene, Sforzini ribatte in rete da due passi.
Al 43′ arriva il meritato pareggio dell’Avellino, taglio di Schiavon per Castaldo che vince il contrasto e al volo pareggia i conti.
Nella ripresa l’Avellino trova il secondo gol al 21′: punizione di Visconti dalla destra, Farelli respinge, sulla sfera Vergara in spaccata raddoppia. I lupi stringono i denti fino al 96esimo conquistando meritatamente i tre punti.

TABELLINO LATINA-AVELLINO : 1-2

LATINA (3-5-2): Farelli; Brosco, Cottafava (25′ st Dou-Dou), Esposito (1’st Dellafiore); Angelo, Sbaffo, Viviani, Crimi, Rossi; Sforzini, Petagna (15′ st Paolucci). A disp.: Spilabotte, Bruscagin, Bruno, Milani, Dou-Dou, Valiani, Almici. All.: Beretta.

AVELLINO (3-5-2): Gomis; Pisacane (27′ st Bittante), Vergara, Chiosa; Regoli, Arini, Kone, Schiavon, Zito (10′ st Visconti); Castaldo, Arrighini (27′ pt Comi). A disp.: Frattali, Petricciuolo, Pozzebon,Soumarè, Angeli, D’Attilio. All.: Raselli.

ARBITRO: Baracani di Firenze.
MARCATORI: 5′ pt Sforzini (L), 43′ pt Castaldo (A), 23′ st Vergara (A)
Ammoniti: Sbaffo, Esposito (L). Castaldo, Kone (A)

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *