alpadesa
  
Flash news:   La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Dipendente “infedele” ruba nel supermercato in cui lavora, denunciato dai Carabinieri di Atripalda Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Il Comune mette in vendita in lotti i box artigianali di via San Lorenzo per un importo totale di 410 mila euro. Foto

Vitucci: «un passo avanti, ora riconquisteremo il pubblico». De Cesare esorta i suoi: «Ci divertiremo»

Pubblicato in data: 24/9/2014 alle ore:10:27 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

coach-vitucci

«L’importante in queste partite è fare un passo in avanti. Una gara a macchia di leopardo, dove abbiamo alternato cose buone ad altre meno positive, ma che ha rappresentato un’occasione di crescita dell’intero gruppo. In questo test abbiamo alternato delle cose buone, si è fatta un pò di fatica all’inizio, ma era normale. Ci stiamo allenando sempre e a inizio gara non eravamo brillantissimi».
A parlare a fine gara è mister Frank Vitucci in conferenza stampa che sottolinea la prova eccellente di Harper: «Harper si è reso subito molto disponibile. Ha potuto lavorare solo sulla teoria, visto il poco tempo a disposizione, ma ha cercato di inserirsi molto velocemente».
Sulle condizioni di Banks, tornato anzitempo negli spogliatoi,il coach biancoverde fa chiarezza: «Banks aveva un problemino che si è riacutizzato durante la gara. Domani approfondiremo la sua situazione, ma mi sento poter affermare che siamo di fronte a qualcosa di leggero. Al massimo si fermerà qualche giorno».

Sul poco pubblico accorso al Paladelmauro, per Vitucci appare fondamentale riconquistare la fiducia dell’ambiente: «Al di là della concomitanza della gara dell’Avellino, quindi di un afflusso minore di pubblico al palazzetto, sono convinto che dovremmo essere noi a far innamorare la piazza. Lavoriamo per rispettare quello che ci siamo preposti con la costruzione di questa squadra. Ogni passo sarà fatto per riconquistare l’intera tifoseria, saremo noi i primi a dare la scossa per dimenticare il passato».

Al Palazzetto anche la visita del patron Gianandrea De Cesare, che ha voluto incontrare la squadra negli spogliatoi: «La visita dell’Ingegner De Cesare prima della gara è stata molto importante. La squadra ha apprezzato molto, si è sentita spronata a far bene così come noi dello staff tecnico».

E proprio il patron della Sidigas Scandone Avellino in sala stampa commenta così con poche battute:«Una squadra che ci farà divertire – spiega De Cesare -. Ho voluto riformattare tutto quest’anno e sono molto soddisfatto di questa prima prova fornita da tutti».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *