alpadesa
  
domenica 09 agosto 2020
Flash news:   Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora rumena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi”

Truffa dello specchietto e ubriaco al volante, intervengono Carabinieri

Pubblicato in data: 6/10/2014 alle ore:13:10 • Categoria: Cronaca

specchiettoAd Atripalda una persona è stata deferita per quel reato ormai tristemente noto come la “truffa dello specchietto”; infatti, prontamente allertati da un insospettito cittadino, i Carabinieri hanno identificato un 38enne, originario del capoluogo irpino e già noto alle Forze di Polizia, che aveva cercato di convincere la propria vittima a farsi consegnare una somma di denaro in contanti dopo aver fraudolentemente simulato di aver subito da questa il danneggiamento dello specchio retrovisore esterno del proprio veicolo.
L’attività di prevenzione svolta attraverso il controllo alla circolazione stradale ha portato al deferimento di due persone, una poiché sorpresa alla guida di un autoveicolo sprovvista di patente in quanto mai conseguita ed un’altra perché guidava un’autovettura recante un contrassegno assicurativo risultato contraffatto.
Ma è stato purtroppo sul fronte della prevenzione del troppo consueto e pericolosissimo binomio alcool e guida che i Carabinieri sono risultati particolarmente attivi. Sono state 6 infatti le patenti ritirate dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, con contestuale deferimento in stato di libertà dei giovanissimi titolari, per guida in stato di ebbrezza. Inoltre, ad Atripalda, i militari della locale Stazione hanno evitato che ciò che sembrava avere le caratteristiche di un banale incidente stradale potesse avere ben più gravi conseguenze in quanto un uomo, successivamente riscontrato con un tasso alcolemico quasi undici volte superiore agli 0,5 gr./litro consentiti e pertanto immediatamente salvato da un verosimile incipiente coma etilico, aveva completamente perso il controllo del proprio veicolo intraversandosi ed ostruendo completamente la sede stradale in prossimità di una curva.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Per garanzia esibisce in un’agenzia di viaggi falso distintivo dell’arma, due persone denunciate in città

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno denunciato due persone, un uomo e una donna del Mandamento baianese, poiché ritenute Read more

Paura e giallo in piazza Umberto: fiamme in un bar chiuso da mesi. FOTO

Hanno forzato e poi sfondato la vetrata d’ingresso di un bar lanciando del liquido infiammabile all’interno e appiccando il fuoco. Read more

Aveva minacciato di diffondere su Internet i video dell’incontro amoroso se l’amante non avesse pagato: pesanti le accuse per il 39enne atripaldese

Aveva minacciato di diffondere su Internet i video dell’incontro amoroso se l’amante non avesse pagato. Un tentativo di estorsione che Read more

Sorpreso con attrezzi atti allo scasso di auto in un parcheggio di un supermercato, 39enne di Castelvetere denunciato dai Carabinieri di Atripalda

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un uomo ritenuto responsabile del reato di possesso Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *