alpadesa
  
Flash news:   Il futuro dell’ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda accende il dibattito in città Ventidue furti nelle case dell’hinterland avellinese, misure cautelari per due persone L’ex sindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo nominato amministratore unico di ACS Accusa un malore mentre attraversa la strada ad Atripalda: paura ieri in via Gramsci Us Avellino, Filippo Polcino è il nuovo Amministratore Delegato Buona affluenza per la prima Notte Bianca atripaldese in via Gramsci. FOTO Us Avellino, Aniello Martone è il nuovo Direttore Generale Us Avellino, trovato l’accordo: presidente Luigi Izzo e Nicola Circelli vice Le studentesse atripaldesi Silvia Minichini e Chiara Pierno premiate all’Università di Salerno Muore a 36 anni, addio ad Angelo De Angelis: Original Fans e Scandone in lutto

Truffa dello specchietto e ubriaco al volante, intervengono Carabinieri

Pubblicato in data: 6/10/2014 alle ore:13:10 • Categoria: CronacaStampa Articolo

specchiettoAd Atripalda una persona è stata deferita per quel reato ormai tristemente noto come la “truffa dello specchietto”; infatti, prontamente allertati da un insospettito cittadino, i Carabinieri hanno identificato un 38enne, originario del capoluogo irpino e già noto alle Forze di Polizia, che aveva cercato di convincere la propria vittima a farsi consegnare una somma di denaro in contanti dopo aver fraudolentemente simulato di aver subito da questa il danneggiamento dello specchio retrovisore esterno del proprio veicolo.
L’attività di prevenzione svolta attraverso il controllo alla circolazione stradale ha portato al deferimento di due persone, una poiché sorpresa alla guida di un autoveicolo sprovvista di patente in quanto mai conseguita ed un’altra perché guidava un’autovettura recante un contrassegno assicurativo risultato contraffatto.
Ma è stato purtroppo sul fronte della prevenzione del troppo consueto e pericolosissimo binomio alcool e guida che i Carabinieri sono risultati particolarmente attivi. Sono state 6 infatti le patenti ritirate dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, con contestuale deferimento in stato di libertà dei giovanissimi titolari, per guida in stato di ebbrezza. Inoltre, ad Atripalda, i militari della locale Stazione hanno evitato che ciò che sembrava avere le caratteristiche di un banale incidente stradale potesse avere ben più gravi conseguenze in quanto un uomo, successivamente riscontrato con un tasso alcolemico quasi undici volte superiore agli 0,5 gr./litro consentiti e pertanto immediatamente salvato da un verosimile incipiente coma etilico, aveva completamente perso il controllo del proprio veicolo intraversandosi ed ostruendo completamente la sede stradale in prossimità di una curva.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *