alpadesa
  
Flash news:   Election Day, ecco l’esito del voto ad Atripalda per il Referendum Election Day, seggi chiusi. Ad Atripalda ha votato il 65,16% per il Referendum e il 58,17% per il rinnovo del consiglio regionale della Campania Riapertura delle scuole ad Atripalda, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo attacca: «siamo nel caos» Election Day 2020: alle ore 12 ad Atripalda al voto il 12% degli aventi diritto Election day, urne aperte dalle 7: voto per referendum e regionali. Matita, gel e mascherine per tutti ai seggi Festeggiamenti San Sabino, il vescovo di Avellino Arturo Aiello nell’omelia si rivolge ai giovani «abbiate rispetto della vostra vita e di quella degli altri». Foto Idea Atripalda denuncia: “persi 90 mila euro messi a disposizione dal Governo per lavori di efficientamento energetico’ Riapertura scuole ad Atripalda, l’Amministrazione alla ricerca di immobili da adibire ad aule e laboratori Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza”

Casa di Adele, al via il bando per l’individuazione del nuovo gestore

Pubblicato in data: 10/10/2014 alle ore:07:30 • Categoria: Comune

casa-di-adele

Al via il bando per l’individuazione del nuovo gestore  che dovrà rilanciare la Casa di Adele.
Da oggi infatti sarà pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Atripalda il bando per l’affidamento in uso oneroso della struttura, nata da un partenariato tra pubblico e privato che vedeva coinvolti Asl, Comune e Consorzio dei servizi sociali, per essere destinata a pazienti con disagio psichico.
Il comune del Sabato da oggi  avvia così la procedura per la selezione di un soggetto a cui riaffidare l’edificio comunale  con il vincolo dell’ utilizzo per l’esercizio di attività di riabilitazione psichiatrica con degenza per adulti sofferenti psichici. Le domande di partecipazioni vanno presentate entro 30 giorni e l’affidamento avrà una durata di dieci anni. Il criterio di aggiudicazione sarà l’offerta economicamente più vantaggiosa.
“Dopo le varie sollecitazioni provenienti da parte degli amici della casa di Adele  – afferma la delegata alle Politiche Sociali, Gianna Parziale – siamo riusciti a sbloccare la situazione. Atripalda non poteva privarsi di una struttura ad alto valore sociale. Quindi per noi era fondamentale riattivare il servizio che prevedere un canone annuale. Sono molto soddisfatta”.

Saranno ammessi a partecipare al bando le organizzazioni senza scopo di lucro, anche in associazione tra loro, con statuti ed atti costitutivi compatibili con le attività oggetto del bando. Dovranno essere in possesso di determinati requisiti tra cui la non inadempienza rispetto ad obblighi assunti con amministrazioni e/o enti pubblici, l’impegno ad attivare il servizio previa autorizzazione del piano di zona A5, dando priorità di inserimento agli utenti residenti nello stesso ambito.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *