alpadesa
  
Flash news:   Election Day, ecco l’esito del voto ad Atripalda per il Referendum Election Day, seggi chiusi. Ad Atripalda ha votato il 65,16% per il Referendum e il 58,17% per il rinnovo del consiglio regionale della Campania Riapertura delle scuole ad Atripalda, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo attacca: «siamo nel caos» Election Day 2020: alle ore 12 ad Atripalda al voto il 12% degli aventi diritto Election day, urne aperte dalle 7: voto per referendum e regionali. Matita, gel e mascherine per tutti ai seggi Festeggiamenti San Sabino, il vescovo di Avellino Arturo Aiello nell’omelia si rivolge ai giovani «abbiate rispetto della vostra vita e di quella degli altri». Foto Idea Atripalda denuncia: “persi 90 mila euro messi a disposizione dal Governo per lavori di efficientamento energetico’ Riapertura scuole ad Atripalda, l’Amministrazione alla ricerca di immobili da adibire ad aule e laboratori Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza”

Provincia, Gambacorta si insedia: «Collaborerò con tutti». Il senatore Sibilia: «Vittoria inaspettata». FOTO

Pubblicato in data: 12/10/2014 alle ore:10:33 • Categoria: Politica

nuovo-consiglio-provinciale-di-avellino-foto-atripaldanews

Un lungo applauso e l’abbraccio con il suo predecessore, il senatore di Fi Cosimo Sibilia, in una sorta di passaggio delle consegne, danno il via all’era Gambacorta a Palazzo Caracciolo.
Sorridente, visibilmente soddisfatto e consapevole del carico di lavoro che lo attende Domenico Gambacorta, 53 anni sindaco di Ariano Irpino, ieri mattina è stato proclamato Presidente della nuova Provincia. Una vittoria personale visto che ha ottenuto 45.987 voti ponderati, a fronte dei 30.297 incassati dalle liste a suo sostegno, Forza Italia e Nuovo Centro Destra. «Un dato incontrovertibile, è evidente che io sono stato votato anche dai sindaci di ispirazione civica, dall’Udc e probabilmente da un pò di sindaci e consiglieri comunali del Pd che hanno condiviso la mia candidatura, le cose che ho detto e il modo in cui mi sono proposto. Un elemento che mi carica ancora di più di responsabilità. Abbiamo un bel lavoro da fare e lo faremo con grande impegno e grande senso di responsabilità cercando di coinvolgere tutti come mi sembra giusto fare» commenta Gambacorta.
gambacorta-in-provinciaNon si spaventa per non avere la maggioranza dei consiglieri eletti in liste non a suo sostegno. «Sono più che sereno – dice – perché così come promesso in campagna elettorale lavoreremo coinvolgendo tutti. Le scelte degli elettori non sono sindacabili. Mi sembra una buona squadra, rappresentativa di tutta la provincia dal punto di vista territoriale. La collaborazione inizierà dallo Statuto, strumento di tutti e che deve essere approvato dall’assemblea dei sindaci mi auguro con una larghissima maggioranza».
nuovo-consiglio-provinciale-di-avellino1Gambacorta detta l’agenda delle priorità «pianificazione europea, assistenza tecnica ai comuni, ambiente ed edilizia scolastica. In particolare sull’ultimo punto – commenta – dobbiamo fare in modo che i giovani dell’Irpinia abbiano le stesse opportunità dei ragazzi di tutte le altre province di Italia, con scuole che funzionano, a norma e sicure ed edifici energeticamente contenuti. La nostra provincia è stata tra le prime ad aver aderito ad “Europa 2020”, che non è solo una questione di principio ma una scelta strategica per migliorare l’ambiente, attraverso il risparmio energetico per raccogliere risultati in futuro. L’Irpinia chiede da tutte le parti alla politica di fare di più e tutti dobbiamo impegnarci a sburocratizzare e ad avere migliori rapporti con Regione e Governo. Dobbiamo ripartire dal Patto per lo Sviluppo che ha riportato i problemi dell’Irpinia al centro dell’attenzione politica. Ad iniziare dalle questioni del lavoro, come la Irisbus, speriamo che quello di lunedì sia il vertice definitivo, le infrastrutture su cui siamo in notevole ritardo e dobbiamo recuperare il tempo perduto».
A presenziare alla cerimonia di proclamazione anche l’ultimo presidente eletto di Palazzo Caracciolo prima dell’entrata in vigore della nuova legge, il senatore di Fi Cosimo Sibilia che si è battuto in un sfida avvincente e non facile, riuscendo con Gambacorta a ribaltare un risultato che tutti davano per scontato con la vittoria di Foti.
moschella-con-sibilia-gambacorta-e-giaquinto«Ha vinto un uomo di grande spessore che da assessore provinciale e da sindaco del secondo comune più grande dell’Irpinia ha dimostrato doti di buon amministratore – dichiara il senatore Sibilia -. Gli amministratori locali hanno scelto il candidato del centrodestra. Un risultato dal quale poter ripartire per affrontare i prossimi appuntamenti elettorali. Siamo soddisfatti perché avevamo preventivato due consiglieri provinciali e li abbiamo ottenuti. Rispetto al dato del partito mi preme sottolineare però questa vittoria inaspettata del presidente Gambacorta, perché sulla carta la partita non c’era. Però quando abbiamo presentato il candidato e tenuto i primi incontri abbiamo capito che si poteva arrivare ad un risultato importante che si è verificato».
nuovo-consiglio-provinciale-di-avellino2

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *