alpadesa
  
Flash news:   Election Day 2020: alle ore 12 ad Atripalda al voto il 12% degli aventi diritto Election day, urne aperte dalle 7: voto per referendum e regionali. Matita, gel e mascherine per tutti ai seggi Festeggiamenti San Sabino, il vescovo di Avellino Arturo Aiello nell’omelia si rivolge ai giovani «abbiate rispetto della vostra vita e di quella degli altri». Foto Idea Atripalda denuncia: “persi 90 mila euro messi a disposizione dal Governo per lavori di efficientamento energetico’ Riapertura scuole ad Atripalda, l’Amministrazione alla ricerca di immobili da adibire ad aule e laboratori Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza” Regionali, il candidato Luigi Tuccia: «L’equità sociale e la salvaguardia dell’ambiente sono le sfide per realizzare il domani» Regionali, Carlo Iannace questa mattina incontra gli elettori di Atripalda Il colonnello Luigi Bramati nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino

Successo per la III edizione della “FaiMarathon” in città

Pubblicato in data: 13/10/2014 alle ore:06:45 • Categoria: Cultura

fai1Grande successo ieri ad Atripalda per la III Edizione della FAIMARATHON, la maratona culturale a tappe che si è svolta in 120 Comuni d’Italia. Tantissime le persone che hanno preferito, alla consueta “gita fuori porta”, la passeggiata culturale alla scoperta delle testimonianze storiche e dei monumenti della cittadina del Sabato contribuendo con la loro iscrizione alla raccolta fondi per il FAI. Atripalda ha aperto le porte di numerosi monumenti: il Museo Archeologico nella Dogana dei Grani, il Deposito della Soprintendenza ai Beni Archeologici presso la Scuola De Amicis dove i visitatori hanno potuto vedere, con una illustrazione in esclusiva, l’immenso patrimonio di reperti custoditi. Un itinerario suggestivo che ha attraversato la parte antica della città con tappe al Conservatorio di Donzelle e l’annessa Chiesa di S. Maria della Purità; allo Specus Martyrum con l’annessa Chiesa di S.Ippolisto; la Basilica Paleocristiana ed il Complesso conventuale di S. Maria delle Grazie. E’ stato possibile inoltre visitare anche l’antica Bottaia nel monte tufaceo sottostante la”Civita” gentilmente aperta dall’Azienda Mastroberardino. La passeggiata si è conclusa a Palazzo Caracciolo, del quale sono stati esposti pannelli e foto per illustrarne la storia e le immagini del giardino, interdetto alla visita a causa del rovinoso crollo della parte anteriore della fabbrica. La Delegazione di Avellino rivolge un sincero ringraziamento, per la preziosa collaborazione, al Sindaco ed all’Assessore alla Cultura del Comune di Atripalda, alla Sovrintendenza dei Beni Archeologici di Salerno ed Avellino, al parroco di S. Ippolisto don Enzo De Stefano, al Consiglio di Amministrazione del Conservatorio di S. Maria della Purità, al priore della Congregazione di S. Maria delle Grazie, all’Azienda Mastroberardino ed ai Volontari della Associazione Atripaldese pro Loco che, insieme ai Volontari FAI della Delegazione di Avellino, in veste di “Ciceroni” hanno accompagnato i visitatori e, con impegno passione sorriso ed energia hanno contribuito al successo di questa giornata all’insegna della cultura, della storia e dell’arte.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *