alpadesa
  
sabato 19 settembre 2020
Flash news:   Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza” Regionali, il candidato Luigi Tuccia: «L’equità sociale e la salvaguardia dell’ambiente sono le sfide per realizzare il domani» Regionali, Carlo Iannace questa mattina incontra gli elettori di Atripalda Il colonnello Luigi Bramati nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino Presentata la Maglia Ufficiale dell’Us Avellino per la Stagione 2020/21 Serie B, Scandone: esordio con Pozzuoli il 15 novembre Serie C 2020/2021, ecco il cammino dell’Avellino Festeggiamenti Santo Patrono San Sabino Vescovo, oggi messe all’aperto in piazza Umberto I ad Atripalda Regionali, il movimento politico “Irpinia Adesso” al fianco di Alessia Castiglione (Fdi)

Gomis salva l’Avellino, a Perugia finisce 0-0

Pubblicato in data: 29/10/2014 alle ore:08:23 • Categoria: Avellino Calcio

perugia-avellino1Una prodezza di Gomis sul rigore di Taddei regala il pareggio all’Avellino. Finisce 0-0 al Curi di Perugia l’incontro valido per l’undicesima giornata di serie B.
Rastelli schiera sin dal primo minuto Gomis tra i pali, difesa a tre con Pisacane-Vergara e Chiosa. In mediana corsie esterne affidate a Bittante ed Zito con il trio Arini-Kone e Angeli in mezzo. In attacco tandem Arrighini-Castaldo. L’Avellino cerca di sfatare così un altro tabù dopo aver pareggiato in casa contro il Lanciano.
I lupi giocano un match alla pari per novanta minuti, ma alla fine rischia di capitolare per un’ingenuità dell’esordiente Filkor, che al 45′ della ripresa atterra Perea, bravo ad incunearsi nell’area biancoverde. Rigore ed espulsione dell’ungherese per doppia ammonizione. Dagli undici metri si presenta il centrocampista ex Roma, ma Gomis resta freddo e para tuffandosi sulla destra. Pari sostanzialmente giusto e Avellino ora settimo a 17 punti, a pari punti con lo stesso Perugia e Spezia.


TABELLINO: Perugia Avellino 0-0
PERUGIA(3-5-2): Provedel; Flores, Goldaniga, Rossi; Crescenzi, Nicco (10′ st Fazzi), Taddei, Verre, Lo Porto (25′ st Parigini); Perea, Falcinelli. A disp: Koprivec, Lignani, Del Prete, Rabusic, Giacomazzi, Zebli, Vinicius. All.: Camplone

AVELLINO (3-5-2): Gomis; Pisacane, Vergara, Chiosa; Bittante, Kone, Arini, Angeli (25′ st Filkor), Zito (1′ st Regoli); Castaldo, Arrighini(35′ st Soumarè).
A disp.: Frattali, Petricciuolo, Pozzebon, D’Angelo, Comi, D’Attilio, All.: Rastelli
ARBITRO: Federico La Penna della sezione di Roma 1
NOTE: Spettatori: 10.000 (400 dell’Avellino) Ammoniti:Perea (P) per simulazione,. Espulsi: 25′ pt Camplone tecnico del Perugia per proteste e Filkor dell’Avellino al 43′ per doppia ammonizione. Angoli: 5-2 Avellino.Rec.: 1′ pt e 3′ st

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *