alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, in Campania i positivi salgono a 2.231. De Luca: “vietato uscire a passeggio o andare a fare jogging” Novolegno, lettera aperta dei lavoratori Coronavirus, 6 i casi positivi oggi: secondo caso ad Atripalda. I contagiati sono 259 Coronavirus, bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio questa mattina dinanzi Palazzo di città. Il vicesindaco Anna Nazzaro: “stare in casa è l’unico farmaco che abbiamo per controllare i contagi” Coronavirus, attivato un Iban per raccogliere fondi con finalità di assistenza alla popolazione Coronavirus, altri 837 morti in più di ieri ma trend in calo: solo 2.107 i nuovi positivi Coronavirus, i risultati dei tamponi al centro Minerva: su 87 i casi positivi sono 25 Coronavirus, secondo caso ad Atripalda: contagiato anche il marito della signora ricoverata Coronavirus, secondo caso positivo ad Atripalda: il messaggio del sindaco Spagnuolo Coronavirus, in tutti i comuni d’Italia alle 12 bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio per le vittime

Festeggiamenti di San Sabino, la Giunta approva il rendiconto: spesa complessiva di €13.412,68

Pubblicato in data: 30/10/2014 alle ore:14:22 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

san-sabino-14La Giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi il rendiconto relativo all’organizzazione degli eventi collegati alla festività civile per il Santo Patrono Sabino. La spesa complessiva sostenuta dal Comune nei quattro giorni (da sabato 13 a martedì 16 settembre 2014) ammonta a 13.412,68 euro come da rendiconto approvato dall’esecutivo municipale.
Per l’organizzazione della festa patronale al Comune invece, che ha dovuto prendere le redini dell’allestimento del cartellone civile a seguito delle dimissioni di tutto il comitato festa, sono pervenute offerte liberali per complessive 7.770 euro.

La spesa complessiva di €13.412,68 è stata così imputata sui relativi capitoli di spesa del bilancio 2014:

– € 1.5o0,00 sul capitolo 346 “spese per funzioni e feste religiose” imp.426/2014
– € 1.500,00 sul capitol0 738 “spese per convegni e conferenze”  imp.427/2014
– € 2.00,00 sul capitolo 738/1 “spese per eventi culturali” imp. 428/2014
– € 642,28 sul capitolo 925 “spese per iniziative per la promozione del turismo” 429/014
– € 7.770 sul capitolo 748/ “spese per eventi civili festività Santo Patrono finanziata contributi volontari” imp. 439/2014

Questa invece la distinta delle spese sostenute:

1) Banda Musicale Città di Calitri € 1.700,00

2) Mauro Vincenzo € 600,00

3) Ditta Cella Giuseppe € 3.660,00

4) Carlo Stefanelli € 244,00

5) For Active People € 2.440,00

6) Music Entertainments Srl € 1.460,10

7) Music Entertainments Srl € 1.460,10

8) S.I.A.E €1.840,00 diritti d’autore per la manifestazione

TOTALE  spese € 13.412,68

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Festeggiamenti di San Sabino, la Giunta approva il rendiconto: spesa complessiva di €13.412,68”

  1. mimmo ha detto:

    bisogna dire che con tanta buona volontà e senza impegnare grandi cifre ci sono stati 4 giorni di apprezzabili iniziative.

  2. Francesco ha detto:

    E’ la prima volta che vengono pubblicate le spese sostenute per la festa del Patrono.
    Questo dovrà valere anche per il prossimo comitato, ormai non ci sono più attenuanti. Oltretutto con i pochi soldi spesi il risultato è stato soddisfacente.
    Adesso i cittadini si aspettano che si metta mano al capitolo ripristino strade .

  3. cittadino ha detto:

    Come avete fatto quest’anno siete pregati di fare per i prossimi anni.
    Non mandate gente a casa a chiedere contributo per la festa, che avranno un ‘amara sorpresa.
    Quà soldi non c’è ne stanno più per le feste.

  4. enrico ha detto:

    Sulla spesa (ammesso che sia questa) sono d’accordo anch’io: non bisognerebbe mai spendere più di questo.
    Sull’organizzazione della festa, al di là del gradimento o meno dei singoli spettacoli, la cara amministrazione ha fatto tanti buchi nell’acqua…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *