alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Pianodardine, Sinistra Italiana Atripalda: “altra ferita per il nostro ambiente” Avellino ko in casa col Bisceglie Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Us Avellino, formalizzato l’accordo con Evangelista Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi

L’Avellino supera l’esame Catania, Castaldo goleador. FOTO

Pubblicato in data: 1/11/2014 alle ore:19:47 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

avellino-catania

L’Avellino supera brillantemente l’esame Catania grazie ad un gol di Castaldo su rigore sempre più goleador. Finisce 1 a 0 al Partenio Lombardi la dodicesima gara di campionato che proietta così i lupi a 20 punti al terzo posto in classifica insieme allo Spezia. Massimo Rastelli schiera un classico 3-5-2 con Gomis in porta, difesa a tre con Pisacane, Vergara, Chiosa. Regoli e Visconti sulle corsie esterne. In mezzo D’Angelo, Kone e Arini. Attacco affidato al duo Arrighini-Castaldo.
Prima del match il capitano dei biancoverdi D’Angelo ha deposto un mazzo di fiori sotto il settore Montevergine in memoria del commendatore Antonio Sibilia.
avellino-catania1L’ex presidente della serie A viene ricordato con un minuto di silenzio ed un lungo striscione dalla Curva Sud che recita: “Rendiamo onore a chi davvero aveva il lupèo nel cuore.Distinti saluti Commendantore!” prima dell’avvio della gara.
Al 20′ pt l’Avellino trova il vantaggio, Kone lancia Arrighini che giunge in area e mette in mezzo per Castaldo Il numero dieci viene atterrato da Frisone. L’arbitro indica il dischetto e Castaldo non perdona.
Gli etnei non pungono con l’Avellino che difende senza grandi difficoltà il vantaggio. Finisce 1 a 0 con la vittoria dedicata a Sibilia. La squadra va a salutare la Curva Sud tra sciarpata e cori.

avellino-catania2TABELLINO: Avellino-Catania 1-0

Avellino (3-5-2): Gomis; Pisacane, Vergara (27′ pt Bittante), Chiosa; Regoli, D’Angelo, Kone, Arini (20′ st Zito), Visconti; Castaldo, Arrighini (30 st Comi).
A disp.: Frattali, Petricciuolo, Pozzebon, Soumarè, Angeli, D’Attilio. All.: Massimo Rastelli
Catania (4-4-2): Frison; Peruzzi (29′ pt Marcelinho), Sauro, Capuano, Gyomber; Martinho (10′ st Calello), Rinaudo, Escalante (31′ st Cani), Monzon; Leto, Calaiò.
A disp: Ficara, Garufi, Chrapek, Jankovic, Parisi, Ramos. All.: Giuseppe Sannino

Arbitro: Gianluca Aureliano della sezione di Bologna
Reti: 23′ rig. Castaldo
Note: ammoniti al 22′ pt Frison (C), al 39′ pt Pisacane (A), all’11’ st Arrighini (A), al 19′ st Gyomber (C), al 36′ st Calello (C), al 38′ st Bittante (A); 6000 spettatori presenti; angoli 4-7; recuperi 3′ pt e 4′ st.
avellino-catania-sud

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *