- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Giornata dell’Unità d’Italia e delle Forze Armate, deposta corona al Monumento ai Caduti. FOTO

corteo-4-novembre-2014-n1Tra tante bandierine sventolanti dell’Italia si è svolta questa mattina la cerimonia di deposizione della corona al Monumento ai caduti in piazza Umberto I promossa dall’Associazione Nazionale Combattenti, Reduci e Simpatizzanti, sezione “A. Lombardi” di Atripalda che ha organizzato un corteo in occasione della giornata dell’Unità d’Italia e delle Forze Armate. Una cerimonia che ha visto grande partecipazione anche delle scuole cittadine, con un rappresentanza di alunni dell’Istituto comprensivo e del liceo scientifico.
Il corteo, che ha preso il via dalla sede dell’associazione in contrada Santissimo, ha raggiunto il Monumento ai Caduti di piazza Umberto, dove è stata deposta una corona di alloro alla presenza delle autorità civili e religiose.
corteo-4-novembre-2014-n3In testa al corteo il sindaco Paolo Spagnuolo, con al suo fianco il presidente della sezione atripaldese combattenti, Gerardo Moschella, il comandante dei Carabinieri, Costantino Cucciniello e della Polizia municipale Domenico Giannetta con diversi consiglieri comunali tra cui il delegato all’Istruzione Gianna Parziale con il direttore didattico Elio Parziale ed il presidente della Proloco  Lello Labate.
Davanti al monumento ai caduti c’è stata la deposizione di una corona di alloro con l’Alzabandiera e l’Onore ai Caduti.
Poi a seguire la benedizione alla presenza di don Enzo De Stefano e don Ranieri Picone e il discorso del primo cittadino.
Emozionante è stato l’inno cantato e suonato con flauti dagli alunni della scuola media “R.Masi”, l’intervento di un ragazzo del liceo e la preghiera ai caduti di un’alunna delle elementari.
corteo-4-novembre-2014-n5
corteo-4-novembre-2014-n4corteo-4-novembre-2014-n2

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: