alpadesa
  
sabato 15 agosto 2020
Flash news:   Casi covid ad Atripalda, dopo le polemiche sui social parla il sindaco: “gli organi competenti stanno provvedendo a verificare se si siano verificati comportamenti censurabili in riferimento al presunto mancato rispetto delle misure di isolamento imposte dall’Asl” Consuntivo 2019 e disavanzo al Comune, il gruppo “Noi Atripalda” attacca con l’ex sindaco: «ci avviciniamo inevitabilmente al Pre-dissesto, decretando la morte della Città» Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti sui social, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi)

Rastelli: «Archiviamo la sconfitta e da domani pensiamo al Varese»

Pubblicato in data: 16/11/2014 alle ore:22:42 • Categoria: Avellino Calcio

massimo-rastelliDomenica da dimenticare per l’Avellino. A fine gara Massimo Rastelli commenta così: «Sicuramente non è stato il solito Avellino. Merito del Vicenza che ha chiuso tutti gli spazi. Prendere gol al primo tiro, gran gol, ci ha reso l’opera più complicata. Loro sono rimasti molto abbottonati con una difesa arcigna. Il gol ci ha demoralizzato e i ragazzi hanno fatto fatica a trovare il bandolo della matassa. Le opportunità le abbiamo avute, potevamo pareggiare ma il calcio è questo. Avremo la forza per ripartire. Non sarà una sconfitta a minare le nostre certezze anche se la prestazione generale è stata al sotto degli standard».
Sulla gara: «Abbiamo preparato la partita in un certo modo. Volevamo evitare di far giocare Di Gennaro. Su di lui c’era D’Angelo. Ci abbiamo messo un po’ a trovare le misure. Molte squadre si chiudono quando vengono qui. Noi dal punto di vista qualitativo paghiamo. E’ per questo che proviamo a mettere in campo altre caratteristiche. Oggi abbiamo pagato a caro prezzo».
Infine sul gol annullato: «Nonostante non abbiamo giocato una grande gara il gol del pareggio l’avevamo segnato. Archiviamo la sconfitta e da domani ci concentriamo sulla prossima».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
All’Avellino non basta Biancolino. Esce sconfitto da Frosinone e perde il primato

All'Avellino non basta la carica dei mille. Questo il numero dei tifosi biancoverdi che sono approdati in terra laziali per Read more

Poker dell’Avellino contro il Carpi al Partenio-Lombardi. FOTO

Poker dell'Avellino contro il Carpi allo stadio Partenio-Lombardi. Gli uomini di mister Rastelli ieri hanno battuto senza difficoltà in casa Read more

Lupi sconfitti al Franchi, tre gol dal Siena ma tante recriminazioni

Debacle esterna al Franchi per l'Avellino. Gli uomini di mister Rastelli interrompono la striscia positiva perdendo tre a zero contro Read more

XXII Trofeo D’Amore, grande attesa per il via al corso di Avellino. Cignarella: “Evento di grande valore per la nostra provincia”

2 tappe, 99 Prove Speciali, 212,700 km da percorrere, 12 controlli orari, 2 controlli a timbro, 4 riordini, ben 59 Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *