alpadesa
  
Flash news:   Bando di gara per la progettazione definitiva ed esecutiva per i lavori di adeguamento sismico alla scuola dell’Infanzia “Nicola Adamo” di Atripalda Coronavirus, in Irpinia nuovo positivo ad Ariano. Effettuati 116 tamponi Polemiche movida avellinese, don Fabio si rivolge agli assenti: “grazie per essere giovani di senso” Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Movida ad Avellino, “IDEA Atripalda“ contro il sindaco Gianluca Festa: “chieda scusa e si dimetta” «Atripalda la città dei Mercanti», presentato ieri in Comune il video pormozionale. Il sindaco: “ripartiamo uniti accogliendo le persone che vengono da fuori in tutta sicurezza”. FOTO “Oggi è il tuo nome, auguri Antonello” dallo zio Gabriele De Masi Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città. VIDEO

Vitucci ammette: «Tra noi e loro c’è ancora un gap»

Pubblicato in data: 16/11/2014 alle ore:09:42 • Categoria: Avellino Basket

original-fans-contro-reggio-emilia«Complessivamente abbiamo giocato una buona partita. In termini di efficacia ci è mancato qualcosa anche se abbiamo prodotto tanto. Abbiamo tirato tanto, persi pochi palloni ma paghiamo nelle percentuali. Siamo una squadra che gioca, produce e finalizza poco. Abbiamo sciupato qualcosa di troppo. Nel secondo quarto c’è stato un momento difficile e siamo stati bravi a recuperare, non siamo stati bravi a resistere. C’è un piccolo gap tra noi e Reggio che è una delle migliori 4 del campionato. Non tanto ma qualcosa ci manca. La squadra deve solo lavorare e migliorare». Si ferma così a tre la striscia positiva della Sidigas.
Non fa recriminazioni per la sconfitta coach Frank Vitucci per il quale  esiste un gap tra l’Avellino e Reggio Emilia. Un gap che emerge anche guardando le statistiche ed i punti messi a segno dalla panchina. «La panchina ha delle chance in momenti della partita che devono sfruttare al meglio. Da loro mi aspetto di più. Sono sicuro che possono migliorare. Il coinvolgimento nella partita deve venire anche da loro».
coach-vitucci1Chi non riesce proprio ad inserirsi è Junio Cadougan, il play che dovrebbe far respirare Banks. «Non si parla di movimenti di mercato. Lui ha avuto delle difficoltà ad inizio stagione. Oggi non ha giocato perché Reggio difendeva molto a zona. Non ha giocato per scelta mia. Le occasioni le avrà e vedremo come se la giocherà».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
I lupi vincono il derby e si godono il terzo posto

La Sidigas Avellino vince il derby al Palamaggiò di Caserta con il risultato di 87 a 92. I lupi conquistano i Read more

Sidigas a segno la dodicesima, sconfitta anche Varese 89-71

La Sidigas continua la sua marcia mettendo a segno la dodicesima vittoria di fila in un Pala del Mauro delle Read more

La Sidigas affonda nel derby e dice addio alle Final Eight

Va di scena il derby campano al PaladelMauro tra Sidigas Avellino e Pasta Reggia Caserta. Gli irpini partono ma non Read more

La Sidigas supera Torino, secondo successo consecutivo per i lupi. FOTO

Seconda vittoria consecutiva per i lupi. Gli uomini di Sacripanti battono Torino per 86-79. I biancoverdi si presentano con il Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *