alpadesa
  
Flash news:   Escalation di furti, ladri messi in fuga ad Atripalda: i Carabinieri intercettano e sequestrano auto Sicurezza edifici ad Alvanite, restano le distanze tra Amministrazione e residenti mentre l’opposizione attacca sui ritardi nei progetti già finanziati. Fotoservizio I residenti di Alvanite si incontrano per discutere sullo stato di fatto delle abitazioni e sul degrado della contrada di Atripalda Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale Bertolo è un nuovo giocatore dell’Us Avellino “Guardando dentro e fuori di noi” il calendario testamento di Peppino Pennella La Co.Vi.So.C. sblocca il mercato dell’Avellino Calcio Truffa all’Inps, false assunzioni ed evasione: cinque arresti a Benevento. Indagati anche ad Atripalda Omicidio De Cristoforo, Luigi Viesto condannato a dieci anni di reclusione Inquinamento ad Atripalda, l’attivista del M5s Federico Giliberti chiede centraline fisse per monitorare la qualità dell’aria

Prima Categoria, mano pesante del Giudice Sportivo contro l’Abellinum Calcio

Pubblicato in data: 19/11/2014 alle ore:13:22 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

giudice-sportivoStagione finita per il calciatore della formazione atripaldese delll’Abellinum Calcio 2012, Adriano Festa.
Mano pesante del giudice sportivo dopo la gara casalinga contro il Lioni persa per 2 a 4.  Adriano Festa è stato sanzionato dal Giudice Sportivo fino all’1/7/2015 con questa motivazione: “Espulso per somma di ammonizioni, al termine della gara colpiva l’arbitro con un calcio alla caviglia destra”.
Multa di 750 euro inoltre sempre per l’Abellinum per un altro episodio contro il direttore di gara, accaduto a fine gara per opera del preparatore dei portieri, Gianfranco Fusco, per il quale è stato deciso un mese di stop per le proteste a fine gare.
Una gara bollente quella allo stadio “Valleverde” dello scorso 6 novembre così come emerge dal referto dell’arbitro.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *