alpadesa
  
Flash news:   Abellinum, nuova campagna di scavo hi tech con laser e droni: mercoledì in Comune i dettagli del progetto “Diver-T9”, grande entusiasmo e partecipazione per la seconda edizione in ricordo di coach Matarazzo Bucaro: «Abbiamo meritato l’ennesima vittoria» Maffezzoli: “la vittoria in Gara 1 ci dà la carica per stasera” Poule Scudetto: l’Avellino batte il Bari nella dodicesima vittoria consecutiva. Foto “Premio Scianguetta”, il liceo scientifico di Atripalda vince il concorso nazionale del miglior giornalino scolastico. Foto “Olimpiadi del pensiero” in memoria di Annamaria Pennella, nel pomeriggio cerimonia al Liceo Chiude al pubblico Parco delle Acacie ed apre il cantiere per l’intervento di riqualificazione in vista dell’accorpamento del mercato settimanale. FOTO Playoff, la Sidigas Scandone sbanca il Mediolanum Forum e si aggiudica Gara-1 “Diver –T9”, tutto pronto per la seconda edizione in ricordo di coach Alberto Matarazzo. L’appuntamento è per domani in piazza Umberto

Il professor Iaquinto della Clinica Santa Rita nominato membro dello Iuphar G.I. Tract

Pubblicato in data: 27/11/2014 alle ore:10:13 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

clinica_santa ritaImportante traguardo per la Casa di Cura Santa Rita di Atripalda (foto) che vede il responsabile della Gastroenterologia, il professor Gaetano Iaquinto, essere nominato membro dello IUPHAR G.I. Tract – The International Union of Basic and Clinical Pharmacology.

Si tratta di una Società scientifica internazionale senza fine di lucro con sede a Basle, Svizzera, che ha come finalità istituzionali: la promozione della cooperazione scientifica internazionale; la promozione di attività locali; l’incoraggiamento del libero scambio delle idee tra scienziati; lo sviluppo della consapevolezza dell’opinione pubblica riguardo alla farmacologia e alle sue più recenti ricerche.

“IUPHAR comprende studiosi da tutto il mondo – spiega il prof. Iaquinto – con il compito di valutare le ultime ricerche in campo farmacologico e promuovere quelle più interessanti anche attraverso il confronto tra gli studiosi. Quelli che si occupano del tratto gastrointestinale sono circa 800 e sono di ogni parte del mondo, tra questi mi piace ricordare le ricerche del texano Lichtenberger sull’uso della fosfatildilcolina per antinfiammatori che non danneggiano il fegato e quella del canadese Walls sull’acido nitrico”.

Il professor Iaquinto è in partenza per Boston, dove illustrerà i risultati di una ricerca condotta alla Santa Rita in sinergia con l’ISA CNR di Avellino e l’Università di Napoli; nella sua agenda ha anche un grosso impegno per settembre, che coinvolgerà la Santa Rita.

“Questi sono i primi frutti della rinnovata stagione della Fondazione Nicola Taccone – spiega – voluta dal Presidente Walter Taccone proprio per incoraggiare gli studi legati soprattutto alla genetica. Presto renderemo noti altri studi che stiamo già realizzando e che riguarderanno la possibilità di diagnosi precoce dei tumori grazie a test genetici. Mi è stato chiesto, inoltre, proprio da IUPHAR di coordinare l’organizzazione dell’evento scientifico del prossimo anno che si svolgerà in Campania a settembre. Nelle intenzioni del Presidente Taccone e mie c’è l’idea di mostrare ai 200 farmacologi che parteciperanno l’eccellenza della sanità irpina e la bellezza di questa meravigliosa terra”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *