alpadesa
  
Flash news:   Murata e bonificata l’ex scuola elementare di rampa San Pasquale dopo gli atti vandalici. FOTO Seconda edizione estiva del “Cinema in Piazzetta” Nancy Palladino eletta presidente del Consorzio dei Servizi Sociali A5: «coronamento di un impegno nelle politiche sociali che dura da venticinque anni» Sidigas, il Gip sequestra solo 8 milioni di euro Prima buca le ruote e poi deruba automobilisti anche in città, arrestato dai Carabinieri 30enne napoletano “1992-Le loro idee sono ancora vive”, venerdì convegno organizzato da Idea Atripalda Giardini di Palazzo Caracciolo, venerdì sera visita guidata della Pro Loco di Atripalda Istituto comprensivo “De Amicis-Masi”, il nuovo dirigente scolastico è Amalia Carbone Festa in onore di Maria SS.ma del Carmelo: processione, fuochi pirotecnici e notte bianca con artisti di strada “16 luglio 1969 – 16 luglio 2019”: dalla Terra alla Luna, sotto il cielo di Atripalda.

Il professor Iaquinto della Clinica Santa Rita nominato membro dello Iuphar G.I. Tract

Pubblicato in data: 27/11/2014 alle ore:10:13 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

clinica_santa ritaImportante traguardo per la Casa di Cura Santa Rita di Atripalda (foto) che vede il responsabile della Gastroenterologia, il professor Gaetano Iaquinto, essere nominato membro dello IUPHAR G.I. Tract – The International Union of Basic and Clinical Pharmacology.

Si tratta di una Società scientifica internazionale senza fine di lucro con sede a Basle, Svizzera, che ha come finalità istituzionali: la promozione della cooperazione scientifica internazionale; la promozione di attività locali; l’incoraggiamento del libero scambio delle idee tra scienziati; lo sviluppo della consapevolezza dell’opinione pubblica riguardo alla farmacologia e alle sue più recenti ricerche.

“IUPHAR comprende studiosi da tutto il mondo – spiega il prof. Iaquinto – con il compito di valutare le ultime ricerche in campo farmacologico e promuovere quelle più interessanti anche attraverso il confronto tra gli studiosi. Quelli che si occupano del tratto gastrointestinale sono circa 800 e sono di ogni parte del mondo, tra questi mi piace ricordare le ricerche del texano Lichtenberger sull’uso della fosfatildilcolina per antinfiammatori che non danneggiano il fegato e quella del canadese Walls sull’acido nitrico”.

Il professor Iaquinto è in partenza per Boston, dove illustrerà i risultati di una ricerca condotta alla Santa Rita in sinergia con l’ISA CNR di Avellino e l’Università di Napoli; nella sua agenda ha anche un grosso impegno per settembre, che coinvolgerà la Santa Rita.

“Questi sono i primi frutti della rinnovata stagione della Fondazione Nicola Taccone – spiega – voluta dal Presidente Walter Taccone proprio per incoraggiare gli studi legati soprattutto alla genetica. Presto renderemo noti altri studi che stiamo già realizzando e che riguarderanno la possibilità di diagnosi precoce dei tumori grazie a test genetici. Mi è stato chiesto, inoltre, proprio da IUPHAR di coordinare l’organizzazione dell’evento scientifico del prossimo anno che si svolgerà in Campania a settembre. Nelle intenzioni del Presidente Taccone e mie c’è l’idea di mostrare ai 200 farmacologi che parteciperanno l’eccellenza della sanità irpina e la bellezza di questa meravigliosa terra”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *