alpadesa
  
Flash news:   Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei L’Avellino travolge la Casertana: 3-1 il finale Si chiude la controversia giudiziaria tra il Comune di Atripalda e la Ingino Spa dopo che il Tar di Salerno dà ragione all’azienda agroalimentare Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.273. In Campania nuovo record Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme”

Assolto pregiudicato atripaldese dall’accusa di violazione della misura di prevenzione

Pubblicato in data: 6/12/2014 alle ore:18:27 • Categoria: Cronaca

martellotribunaleIl Tribunale Monocratico di Avellino ha mandato assolto D.R. 38enne pluri-pregiudicato atripaldese.
Al giovane, già sottoposto a misura di prevenzione, nell’anno 2011 erano state contestate, dalla locale stazione dei carabinieri, diverse violazioni della misura di prevenzione cui era stato sottoposto dal Tribunale delle misure di prevenzione di Avellino.  Il Trentottenne, che al tempo delle violazioni risiedeva nel comune di Aiello del Sabato, era stato poi tratto in giudizio e accusato di aver violato gli obblighi imposti dalla misura di prevenzione. Invero la difesa del giovane, affidata all’avvocato Mauro Alvino, è riuscita a dimostrare che le condotte contestate non rappresentassero delle violazioni e ieri, dopo circa un anno di processo, D.R. è stato mandato assolto dal Tribunale monocratico di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *