alpadesa
  
sabato 23 gennaio 2021
Flash news:   Coronavirus, 3 casi positivi ad Atripalda nel bollettino ASL: 91 i contagiati in Irpinia Messa in sicurezza del parcheggio pubblico di via Gramsci ad Atripalda: impegno di spesa per l’affidamento della prestazione del rilievo topografico Ciclismo: la litoranea salernitana fa da sfondo al primo raduno collegiale Estorsione ai danni di un bar di Atripalda, rinvio a giudizio per un 28enne del luogo Riapertura scuole in Campania, De Luca annuncia l’ordinanza: «Superiori aperte da lunedì 1 febbraio» Appropriazione indebita, arrestato dai Carabinieri un 40enne di Atripalda colpito da mandato europeo Pianta organica del Comune, parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “firmati i decreti dei dipendenti, a breve le assunzioni” Idea Atripalda raccoglie proposte e segnalazioni per migliorare la Città Gestione del personale a Palazzo di città, il gruppo consiliare d’opposizione Noi Atripalda all’attacco. Fabiola Scioscia: “incompetenza e superficialità” Domenico Airoma a capo della procura della Repubblica di Avellino

Clinica Santa Rita, Caruso (Ugl) : “No ai licenziamenti. Pagare stipendi e 13esime”

Pubblicato in data: 13/12/2014 alle ore:11:00 • Categoria: Attualità

clinica-santa-ritaDura presa di posizione della Ugl Sanità sui licenziamenti annunciati dalla Casa di cura “Santa Rita” di Atripalda e per il mancato pagamento degli emolumenti e delle tredicesime ai lavoratori. “Non possiamo che rispedire al mittente l’ipotesi di esubero dei dodici addetti alla Unità Funzionale di Ostetricia e Ginecologia. Si tratta di figure professionali altamente qualificate che non possono essere mandate a casa dopo anni di sacrificio ed impegno che hanno portato la struttura ad essere un riferimento nel campo della branca medica non solo in Irpinia”.
E’ questa la dichiarazione resa dal segretario provinciale della Ugl Sanità, Stefano Caruso, che aggiunge: “Profonderemo ogni sforzo utile per consentire a questi lavoratori di rimanere al loro posto. Siamo disponibili a confrontarci con la direzione della casa di cura con un approccio improntato alla risoluzione della vertenza. I licenziamenti rappresentano la soluzione che non potrà mai essere avallata dal nostro sindacato”.
Per il rappresentante della categoria sindacale, inoltre, la Clinica Santa Rita deve risolvere anche la questione del pagamento degli stipendi e delle tredicesime. “Baste scuse, i lavoratori hanno diritto a ricevere gli emolumenti dovuti anche in considerazione dell’approssimarsi delle festività natalizie. Ci attendiamo lo sblocco immediato dei pagamenti di stipendi e tredicesime”, conclude Caruso.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *