alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei L’Avellino travolge la Casertana: 3-1 il finale Si chiude la controversia giudiziaria tra il Comune di Atripalda e la Ingino Spa dopo che il Tar di Salerno dà ragione all’azienda agroalimentare Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.273. In Campania nuovo record Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi

La Sidigas Avellino ritorna alla vittoria. Roma cede il passo: 74 a 70. Fotoservizio

Pubblicato in data: 14/12/2014 alle ore:17:06 • Categoria: Avellino Basket

sidigas roma 19La Sidigas torna alla vittoria battendo in una sofferta gara l’Acea Roma allenata dall’ex Luca Dalmonte. Partita da due volti che vede Avellino iniziare alla grande e finire come nelle precedenti gare, cedendo di schianto nel finale. E’ un avvio super quello che vede i biancoverdi non sbagliare nulla e limitare i capitolini nelle prime due frazioni di gioco con un gaines che guida per mano la squadra. Dopo sei minuti con una tripla di Banks Avellino è già con un discreto margine di vantaggio: 18-7. Harper e Anosike fanno la voce grossa e Roma non riesce a trovare le contromisure necessarie. Dalmonte è costretto a rivoluzionare il quintetto e giocare con il doppio play per cambiare qualcosa ma la situazione non migliora di molto e due triple di Gaines portano Avellino all’intervallo lungo con 15 punti di vantaggio: 48 a 34. Dopo la pausa le squadre rientrano in campo e Roma appare in palla e vogliosa di cercare la rimonta ma Hanga e Anosike riescono a far si che Avellino comunque mantenga il vantaggio superiore ai 10 punti. Poi improvvisamente Avellino perde il bandolo della matassa e Roma ne approfitta riuscendo a ricucire lo strappo e riaprire la partita. La squadra di Vitucci si presenta all’inizio dell’ultimo periodo con 8 punti di vantaggio da amministrare. Ma la musica non cambia e Roma approfitta della situazione riuscendo a pareggiare e nel giro di pochi frangenti a portarsi in vantaggio. La situazione si fa paradossale, ma qui la dea bendata va dalla parte biancoverde. Infatti i capitolini sbagliano un tiro da tre che li avrebbe portati a +5 e il Pala Del Mauro può tirare un sospiro di sollievo. Stipcevic perde un pallone in mezzo al campo  e innesca Gaines che mette la freccia. Il croato fallisce la tripla del controsorpasso. Hanga è freddo dalla lunetta. De Zeeuw allunga l’agonia ma è ancora Gaines a sigillare il risultato dalla lunetta a 7” dalla fine.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *