alpadesa
  
Flash news:   Vince la lista “Insieme si può” di Lia Gialanella al Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda per l’elezione della componente genitori nel Consiglio d’Istituto Estraggono 800 metri cubi di pietra dal fiume Sabato: la Forestale mette i sigilli L’Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno Torna nella chiesa la tela offerta in dono nuziale. Foto “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre Pista di pattinaggio per il Natale ad Atripalda, dopo le polemiche sui social per il contributo del Comune il gestore Sergio Argenio si difende La Scandone Avellino battuta da Citysightseeing Palestrina per 57-60 Tributi, il Comune di Atripalda “citofona” agli evasori e morosi: approvati i ruoli per il recupero di Imu, Tasi e Tari

Gazebo Pd in piazza sul Puc, piovono critiche dalle opposizioni. Del Mauro (Fi): «non ho visto un’anima, partito diviso» e Pacia (Psi): «strumento mirato per una nuova cementificazione»

Pubblicato in data: 16/12/2014 alle ore:14:00 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

Gazebo Pd per il PucIl gazebo del Pd in piazza Umberto riaccende i riflettori e le polemiche sul Piano urbanistico comunale.
Sull’iniziativa promossa dalla sezione cittadina dei democrat per raccogliere suggerimenti provenienti dai cittadini piovono critiche.
Se Sel Atripalda giorni fa aveva accusato l’Amministrazione di scelte già fatte con «documenti complessi adatti solo a tecnici», il capogruppo di Fi Massimiliano Del Mauro ci va giù duro: «Sono passato due tre-volte davanti al gazebo del Pd e non ho visto un’anima e neanche gli appartenenti al partito. Il gazebo è servito a far capire, a chi non lo avesse ancora capito, che il Pd  in città è spaccato e diviso tar chi si ostina a voler continuare in questa esperienza amministrativa e chi invece probabilmente inizia a capire che il partito non  può essere gestito così». Sullo strumento urbanistico Del Mauro conclude: «non mi sembra che abbia centrato i problemi ed inoltre riduce a ruolo di comprimario la città che va a rimorchio del comune capoluogo. E questo non penso sia utile alla città. La battaglia che giocheremo nei prossimi anni sarà quella di capire se Atripalda deve diventare un quartiere dormitorio alla periferia di Avellino o se dove ritrovare il ruolo di centralità che, a mio modo di vedere, le compete».
Critiche sono piovute nei giorni scorsi anche dal Psi, con il consigliere comunale Ulderico Pacia che aveva bollato il Puc come «strumento di forte cementificazione della città, quando proprio il partito di Tuccia ha sempre detto che non bisognava più costruire ma tutelare gli spazi a verde. Stiamo finendo di distruggere tutte le zone agricole cittadine. E’ un Puc mirato, realizzato su misura. Questo è il sospetto che nutro. Bisogna vedere tutte le particelle. Infine non è stata scelta come edificabile l’area che si estende dall’incrocio per Alvanite fino al cimitero di Cesinali mentre dal cimitero di Cesinali a San Vincenzo sì. In questo modo spostiamo la città verso Cesinali mentre ci sono ancora aree che possono essere utilizzate nel centro di Atripalda».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Gazebo Pd in piazza sul Puc, piovono critiche dalle opposizioni. Del Mauro (Fi): «non ho visto un’anima, partito diviso» e Pacia (Psi): «strumento mirato per una nuova cementificazione»”

  1. Antonio ha detto:

    Pacia questo è tutto un movimento per favorire gli amici degli amici?

  2. andro ha detto:

    sono d’accordo con massimo: anch’io non ho visto niente

  3. LIvia ha detto:

    Effettivamente, di gente sotto al gazebo si sono visti quelli del P.D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *