alpadesa
  
Flash news:   Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici Vincenzo Aquino eletto nuovo coordinatore delle Misericordie della provincia di Avellino Atti vandalici ai danni dell’ex scuola Primaria “Mazzetti” di via Manfredi Addio alla blogger, giornalista e insegnante Tina Galante Messa in suffragio del priore Giovanni Iannaccone questo pomeriggio nella chiesa di San Nicola da Tolentino Emergenza climatica, assemblea pubblica ieri sera nell’ex sala consiliare: il Comune pronto ad accogliere la richiesta di Idea Atripalda. Foto Conclusi i lavori di rifacimento del manto stradale in via Manfredi e via Tufarole. I cittadini chiedono la sistemazione dei marciapiedi. FOTO Riammesse al gratuito patrocinio dopo quattro sentenze di proscioglimento emesse da quattro Gup diversi Inaugurata la statua di Padre Pio a via Marino Caracciolo. Foto «Cimarosa Young Sinfonietta», sabato 12 ottobre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Martire

Rastelli: «Grande partita, dal mercato mi aspetto 3 o 4 innesti»

Pubblicato in data: 28/12/2014 alle ore:19:16 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

rastelli«Sono scocciato perché sento tante cazzate in giro. Ad esempio che il modo di cambiare modulo porta confusione. Preparo le partite dal sabato sera quindi già conosco il modulo. Non sono confusionario. Ho le idee chiare. Sempre». Esordisce così in sala stampa il tecnico dei lupi Massimo Rastelli, che si difende dalla critiche. Sulla gara commenta: «Abbiamo fatto una grande partita e non era facile. I quattro gol di Trapani pesavano come un macigno. Preparare in due giorni questa partita non è stato facile. Ely, Chiosa e Pisacane sono stati perfetti. Peccato averla chiusa solo al 92esimo. E’ stata una vittoria fondamentale, chiudiamo in una posizione importante e diamo alla società la possibilità di muoversi con un entusiasmo maggiore». Sul mercato di gennaio il tecnico di Torre del Greco si augura: «Questi 32 punti valgono di più dei 37 dello scorso anno. Fare tutti questi punti con una squadra nuova e giovane vale tantissimo. La società sa dove intervenire per integrare l’organico. Soprattutto per fare il 5-3-2. E’ il modulo che ci può dare ampie garanzie. Ne arriveranno tre o quattro».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *