alpadesa
  
Flash news:   Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Stamattina torna il “Farmer Market” e nel pomeriggio flash mob di commercianti e amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il settore ad Atripalda Coronavirus, scende il numero di positivi in Campania: solo 5 oggi. Nessun contagio in Irpinia Coronavirus, incremento dei contagi a +669 casi e 119 morti in un giorno Anniversario strage di Capaci, Idea Atripalda: “Sono morti invano? Dipende da noi” Parco delle Acacie, non si spengono le polemiche sulla bitumazione aree interne. IDEA Atripalda: “asfaltare un parco è come asfaltare il mare“. Foto

Scomparsa Parziale, il ricordo commosso dell’ex sindaco Aldo Laurenzano: “Un uomo che ha vissuto sempre tra la gente, per la gente”

Pubblicato in data: 5/1/2015 alle ore:22:29 • Categoria: Cronaca

fiamme gialle scuola 1La scomparsa del direttore Parziale mi ha gelato il sangue.
Come si può accettare la perdita di un Uomo della statura del Direttore Parziale?
Un Uomo che ha vissuto sempre tra la gente, per la gente.
Le Tue passeggiate quotidiane per la piazza, sempre col viso sorridente, pronto a salutare tutti, sempre vestito in modo impeccabile ed elegante sono la testimonianza del Tuo attaccamento per la nostra Atripalda.
Caro Direttore, ci mancherai tanto!
Da ex amministratore sono rimasto sempre colpito dalla Tua grande professionalità, dall’alto senso del dovere, dalle Tue note precise e puntuali finalizzate al buon funzionamento della Scuola che era ormai la Tua seconda casa; mi piace ricordarTi alle manifestazioni di inizio e fine anno scolastico quando da autentico regista controllavi che tutto procedesse alla perfezione e alla fine dello spettacolo, si leggeva chiaramente in faccia la Tua gioia, la Tua soddisfazione per la bella riuscita dello stesso.
Quello che sempre mi ha colpito e di cui conserverò un grosso ricordo era il Tuo rapporto con gli alunni: non hai mai vestito i panni del Direttore o come si dice adesso Dirigente, ma li consideravi Tuoi figli e si leggeva chiaro negli occhi che idealmente Tu volevi abbracciare tutti quei vispi pargoletti. Ed era altresì chiaro che quei piccoletti hanno visto in Te sì l’educatore, ma hanno visto l’amico di famiglia, il padre di famiglia.
Ciao Direttore!

Aldo Laurenzano

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Scomparsa Parziale, la delegata alla Pubblica Istruzione: “vicinanza a tutto il personale scolastico”

La perdita Elio Parziale ci porta oggi a vedere la Scuola di Atripalda privata non solo del proprio Dirigente, ma Read more

Scomparsa Parziale, il consigliere provinciale e comunale di Avellino Domenico Palumbo: “Ci lascia persona di grande umanità”

Un pezzo importante della scuola e della cultura atripaldese ci ha lasciato. Dirigente scolastico da circa venti anni dell'istituto "De Read more

Scomparsa Parziale, Udc di Atripalda: “riferimento sociale e culturale per la comunità”

“Esprimiamo amarezza per la scomparsa di Elio Parziale, stimato ed apprezzato dirigente scolastico di Atripalda. Il nostro più sincero cordoglio Read more

Festa dei Musei, sabato e domenica visite al Parco di Abellinum e ai giardini di Palazzo Caracciolo

Torna questo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 maggio, la festa che celebra il patrimonio culturale italiano, con eventi e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *