alpadesa
  
Flash news:   Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica. Foto Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati” Coronavirus, sei nuovi casi di contagio ad Atripalda La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione per l’esercizio 2020-2022: lavori pubblici e personale in primo piano Emergenza Covid, ecco le nuove misure del governo. Palestre e piscine aperte hanno 7 giorni per adeguarsi, strade e piazze chiuse dalle 21 solo se deciso dai sindaci Finisce con la moto contro la parete all’ingresso della galleria del raccordo autostradale: morta 52enne di Avellino

Fondi sbloccati per la scuola materna di via Adamo: in arrivo 670mila euro. Il delegato ai Lavori pubblici Barbarisi: «Una bella notizia peccato che arrivi dopo la scomparsa di Elio Parziale che si era molto prodigato per questo progetto»

Pubblicato in data: 18/1/2015 alle ore:10:15 • Categoria: Attualità, Comune

scuola-via-cesinaliFondi in arrivo per la scuola materna di via Nicola Adamo. Recuperato il finanziamento regionale di 670 mila euro che verrà utilizzato per la ristrutturazione del plesso scolastico.
A redigere il progetto l’Utc con l’ingegnere capo Silvestro Aquino (progettista), il geometra Alfredo Berardino (Collaboratore al progetto e al Rup) ed il geometra Felice De Cicco (responsabile unico del procedimento). Con questo finanziamento l’istituto verrà adeguato alle norme sulla sicurezza: l’intervento infatti interesserà le disposizioni antincendio, le superfici di areazione, l’eliminazione delle barriere architettoniche. Sarà sostituita tutta la pavimentazione e si procederà poi ai lavori di rifinitura. Non ci saranno interventi sulla struttura costruita in cemento armato con criteri anti sismici.
«E’ un finanziamento che pensavamo di aver perduto perché all’atto della graduatoria regionale della prima ora ci fu opposizione al bando da parte del sindaco De Magistris perché il bando lascia fuori il comune di Napoli – annuncia il delegato ai lavori Pubblici e alla Cultura Lello Barbarisi –. Le risorse messe a disposizione per i progetti approvati furono così congelate e durante un incontro di novembre, pensando che ci convocassero per darci una buona notizia, apprendemmo invece che le risorse non c’erano più invitando tutti i comuni che avevano avuto un progetto approvato di mettersi insieme per sollecitare un nuovo finanziamento. Poi da qualche giorno, attraverso l’assessore e vicesindaco Luigi Tuccia, abbiamo saputo del buon esito della vicenda. Un finanziamento importante che ci consente di effettuare tantissimi lavori all’indomani anche dalla scomparsa del dirigente scolastico Elio Parziale che aveva molto confidato che questo progetto venisse finanziato perché ci consentirà di effettuare tantissimi lavori di ammodernamento del plesso scolastico. Infatti si prevede il rifacimento di tutti gli impianti tecnologici e la sistemazione esterna dove pure ci sono problemi d’infiltrazione ed altre problematiche. Una bella notizia peccato che arrivi dopo elio parzialequesto lutto gravissimo che la città ha subito all’inizio del nuovo anno. A tal proposito vorrei dire alla famiglia, che certamente avrà avuto modo di capire con la notevole partecipazione la dimostrazione di quanto fosse cara all’intera comunità la persona di Elio Parziale, che io personalmente mi impegnerò affinché la figura del caro amico e direttore scolastico venga perennemente ricordata in questa città. Credo di interpretare a nome dell’amministrazione tutta questa volontà. Poi avremo modo con la famiglia di concordare la modalità. Questa è una cosa a cui tengo moltissimo perché sono convinto che una comunità abbia la necessità di riconoscersi nei suoi uomini più importanti e certamente Elio Parziale è uno di questi».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Fondi sbloccati per la scuola materna di via Adamo: in arrivo 670mila euro. Il delegato ai Lavori pubblici Barbarisi: «Una bella notizia peccato che arrivi dopo la scomparsa di Elio Parziale che si era molto prodigato per questo progetto»”

  1. amico ha detto:

    egr. dottore: ecco qua un altro plesso da poter dedicare al compianto dottore (che ne dite non vi pare un’ottima idea)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *