alpadesa
  
Flash news:   Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica. Foto Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati” Coronavirus, sei nuovi casi di contagio ad Atripalda La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione per l’esercizio 2020-2022: lavori pubblici e personale in primo piano Emergenza Covid, ecco le nuove misure del governo. Palestre e piscine aperte hanno 7 giorni per adeguarsi, strade e piazze chiuse dalle 21 solo se deciso dai sindaci Finisce con la moto contro la parete all’ingresso della galleria del raccordo autostradale: morta 52enne di Avellino

L’Unione Cattolica della Stampa (Ucsi) celebra San Francesco di Sales giovedì a Palazzo Vescovile

Pubblicato in data: 26/1/2015 alle ore:21:03 • Categoria: Cultura

logo-ucsiAnche quest’anno l’Unione Cattolica della  Stampa (Ucsi) celebra la consueta festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Il 24 gennaio l’attenzione della Conferenza episcopale campana è rivolta al convegno liturgico regionale a Pompei e al corso di aggiornamento che nello stesso giorno l’Ordine dei giornalisti ha promosso in collaborazione con l’Ucsi, presso il palazzo arcivescovile di Napoli, in l.go Donnaregina, alle ore 9.30, con una importante relazione di don Tonino Palmese, presidente regionale di Libera  e assistente regionale dell’Ucsi.

La memoria liturgica di San Francesco di Sales è pertanto  rinviata in Avellino a giovedì 29 gennaio p.v. presso la cappella del palazzo vescovile alle ore 17.00. Seguirà una riflessione comunitaria sulla figura del grande vescovo di Ginevra noto per la proverbiale mitezza con cui, servendosi anche della stampa, riuscì a sostenere le violenze dei seguaci di Calvino che in quegli anni dominavano la città con terrore e fanatismo.

Memorie molto attuali e discernimento necessario  nel dibattito che contrappone oggi colombe e falchi, mettendo in discussione la stessa linea pastorale di papa Francesco.

Equivoci che dovrebbero essere superati  per evitare spirali estremistiche e conflitti che potrebbero recare gravi danni a tutti.  Interverranno all’incontro, tra gli altri, il prof. Pino Blasi (Università di Salerno, presidente regionale dell’Ucsi), il dott. Fabio Festa (Irpinia Insieme), il prof. Alfonso Parziale (Il Mattino), la dott.ssa Anna Ansalone (Contattolab.it), il dott. Pino Volpe (Ucsi Avellino), il prof. Fausto Baldassarre (Issr “G.Moscati” – periodico “Magnificat”) e  Presiede Ivana Picariello (“Il Quotidiano del Sud”).

Concluderà la festa un momento poetico e canoro animato da Maria Rosaria Di Rienzo, Giovanni Moschella e Sonia De Francesco.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *