alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nuovo record in Italia: sono 31.084 i nuovi contagi Coronavirus, altri cinque contagi ad Atripalda e 137 nuovi casi in Irpinia Coronavirus, da lunedì in Campania chiudono anche le scuole dell’Infanzia L’AssoApi di Roma si aggiudica la gestione per un anno del Farmer Market di Atripalda. L’assessore Musto: “Il Comune incasserà oltre dieci mila euro” Minaccia una coppia di vicini a contrada Alvanite: 55enne di Atripalda assolto dal Giudice Ognissanti e Commemorazione dei defunti: misure anti-contagio al Cimitero di Atripalda Coronavirus, comunicato del Sindaco di Atripalda sui 31 contagiati in città: “la buona parte non presenta sintomi” Coronavirus, il contagio non si ferma: altri 4 casi ad Atripalda. In provincia sono 187 i positivi Farmer Market di Atripalda, ok alla gestione annuale Tamponi drive-in, l’Asl attiva 5 postazioni fisse in Irpinia

Sistemazione idraulica del fiume Sabato, domani la Provincia presenta il progetto nell’aula consiliare del Comune

Pubblicato in data: 26/1/2015 alle ore:12:57 • Categoria: Attualità

fiume-sabato2E’ in programma per domani, 27 gennaio 2015, alle ore 15.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Atripalda, la presentazione del progetto di sistemazione idraulica del fiume Sabato nel tratto urbano di Atripalda. Ad illustrare il progetto esecutivo – alla presenza del sindaco, della giunta e dei consiglieri comunali – saranno il presidente della Provincia, Domenico Gambacorta, il dirigente e i funzionari dell’area tecnica di Palazzo Caracciolo. L’incontro è stato concordato con l’amministrazione comunale della città del Sabato e con i consiglieri provinciali, Vincenzo Moschella e Luigi Tuccia. “Finalmente si affronta il problema del rischio idraulico e delle eventuali esondazioni, oltre alla riqualificazione sia dal punto di vista urbanistico sia naturalistico. Attraverso questo intervento si restituirà al corso d’acqua la dignità di fiume – dichiara Tuccia – Il progetto nasce nel 2013. Nell’ambito della conferenza dei servizi, l’amministrazione comunale ha portato interessanti osservazioni che sono state tutte recepite. Dopo l’informativa di martedì prossimo al Municipio, è fissata la conferenza dei servizi per il giorno 6 febbraio, dopodiché inizieranno tutte le attività”. “Sono soddisfatto per questa iniziativa che non potrà che garantire benefici e sicurezza all’intera comunità atripaldese. Erano decenni che non si realizzavano interventi sul fiume Sabato di tale importanza – evidenzia Moschella – Ancora una volta l’Amministrazione Provinciale, nonostante le difficoltà e le incertezze dettate dalla recente normativa Delrio, si dimostra attenta e solerte alle esigenze del territorio”. Il presidente Gambacorta ha voluto imprimere un’accelerazione per arrivare in tempi rapidi alla realizzazione del progetto. L’appuntamento di martedì ad Atripalda rappresenta una nuova tappa della campagna di incontro e di ascolto delle comunità locali, voluta fortemente dal presidente Gambacorta con l’obiettivo di avvicinare l’Ente alle popolazioni della provincia di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Sistemazione idraulica del fiume Sabato, domani la Provincia presenta il progetto nell’aula consiliare del Comune”

  1. Fiume ha detto:

    Della messa in sicurezza del fiume nel centro di Atripalda si parlera’ sulla carta, ma nessuno sa’ quando inizieranno i lavori, finche’ non arriveranno i soldi, finche’ non saranno appaltati i lavori con la gara, chissa’ quante volte ancora noi Atripaldesi dobbiamo rischiare che il fiume Sabato esondera’ e procurera’ tanti danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *