alpadesa
  
Flash news:   Farmer Market di Atripalda, ok alla gestione annuale Tamponi drive-in, l’Asl attiva 5 postazioni fisse in Irpinia Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 247 contagi in Irpinia La Giunta Spagnuolo approva il progetto di fattibilità tecnico economica per i lavori di ristrutturazione del campo sportivo comunale “Valleverde” in erbetta sintetica. Il sindaco: “un intervento importante” Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.994 con i morti che salgono a 221. In Campania nuovo record Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei

Vitucci: «Non mi dimetto. Sbagliato esporre lo striscione prima della gara»

Pubblicato in data: 2/2/2015 alle ore:15:30 • Categoria: Avellino Basket

coach Vitucci

«La sconfitta brucia molto perché la squadra ha lavorato bene durante la settimana. Siamo partiti bene e abbiamo sbagliato troppo nel secondo quarto. Continuiamo a produrre troppo poco e quando è il momento di chiudere la partita non ci siamo. Sta a noi mettere qualcosa in più per cambiare questo trend negativo abbastanza pesante. Cinque sconfitte consecutive sono troppe. Altre pozioni magiche non ne conosco. Possiamo solo lavorare per non far prendere il sopravvento allo sconforto. La partita è stata in equilibrio sempre ma non siamo riusciti mai a prenderla in mano».
E’ amareggiato a fine gara coach Vitucci. La quinta sconfitta consecutiva contro Cantù brucia. A testimoniare la situazione di forte criticità anche lo striscione esposto prima dell’avvio del match dagli Original Fans, lo zoccolo duro del tifo biancoverde in Curva Sud che invitava l’allenatore a dimettersi. «Finché il club crede in me vado avanti. Per il resto non voglio commentare lo striscione della curva. Posso solo dire che non me lo sarei aspettato prima della partita ma solo perché non ha fatto il bene della squadra».
Sulla condizione della squadra:«Per una parte di campionato la squadra ha girato bene ed è chiaro che c’è bisogno del contributo di tutti. Il gruppo deve riuscire a fare quello che di buono faceva prima». Vitucci si dichiara pronto ad andare avanti:«Io faccio questo lavoro, vivo di questo e per questo. Faccio il lavoro nel migliore dei modi. Se mi mandano a casa accetto. Vivo di questo e continuo a farlo. ma non mi dimetto».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *