alpadesa
  
Flash news:   “Atripalda città dei Mercanti”, bilancio positivo per la prima settimana di promozione e sconti in città Coronavirus, aumentano i contagi (+518) ed i decessi sono 85 in un giorno Lavori di risanamento idrogeologico per oltre un milione di euro in via Cupa Lauri, San Gregorio e Fosso Orto dei Preti di Atripalda Coronavirus, arriva il giorno del contagio zero in Campania: 2485 i tamponi effettuati Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi ma i morti sono 88 Tamponi Us Avellino: sinergia tra club e Clinica Montevergine Ultimo giorno di scuola, il gruppo civico “IDEA Atripalda” propone di viverlo all’aperto Addio alla docente Lina Limongelli, cordoglio e commozione in città nel ricordo di Lello La Sala Stadio “Partenio-Lombardi” sanificato, da oggi i lupi riprendono gli allenamenti Niente mercato riaccorpato oggi a parco delle Acacie: il sindaco dispone la sospensione della fiera fino al 10 giugno. Peppino Innocente (Confesercenti): «Ci auguriamo che le cose non vadano per le lunghe»

Livorno-Avellino, Rastelli: “E’ un momento splendido, la squadra ha ritrovato le sue caratteristiche”

Pubblicato in data: 22/2/2015 alle ore:15:51 • Categoria: Avellino Calcio

rastelliDopo la grande prestazione offerta al “Picchi” di Livorno è raggiante l’allenatore biancoverde Massimo Rastelli per aver ritrovato le prestazioni dei giorni migliori che non si nasconde dopo la quarta vittoria consecutiva: “E’ un momento splendido per risultati e soprattutto per prestazioni, la squadra ha ritrovato quelle che sono le sue caratteristiche: spirito d’umiltà, spirito di sacrificio e all’interno di questa squadra abbiamo dei giocatori di qualità che con una zampata ti possono far vincere le partite”. Ora la squadra biancoverde è attesa sabato dall’incontro non proibitivo contro la Ternana e il tecnico non si fida: “Abbiamo una partita difficile contro la Ternana, squadra che piano piano ha guadagnato punti in classifica e mette in difficoltà qualsiasi squadra. Ieri ha perso immeritatamente e troveremo una squadra con il dente avvelenato che vuole metterci in difficoltà. Noi abbiamo perso punti nelle partite che ci davano vincenti sicuri e dobbiamo far tesoro di questi errori”. Ora c’è da gestire l’entusiasmo in città dopo questo filotto e anche a Livorno c’erano oltre 1200 tifosi a sostenere la squadra:E’ giusto che ci sia questo entusiasmo, i ragazzi lo percepiscono, lo sentono e vogliono regalare in ogni gara grande gioia ai nostri tifosi. Non è+ facile vedere tanti spettatori anche in trasferta con una bellissima coreografia con lo stadio pieno, è stata una grande giornata di sport. Siamo contenti di aver portato i tre punti a casa contro un grande Livorno che ci ha messo in difficoltà, che ha avuto le sue buone occasioni e la buona sorte e le parate di Gomes ci hanno fatto conquistare punti pesantissimi”. 

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Under 14, la Green Volley chiude con una vittoria la regular season

La Green Volley chiude il campionato regolare al secondo posto conquistando una bella e netta vittoria per 3 a 0 Read more

Volley, Atripalda vince a Eboli. Il Ds Pesa: “Il rispetto delle regole, per noi, è più importante dei tre punti”

“Abbiamo dimostrato, se ce ne fosse bisogno, che il rispetto delle regole, per noi, viene prima di tutto. Questa è Read more

I divisione, Green Volley vincente a Bagnoli contro l’Acca

La Green Volley non sbaglia e trionfa anche in quel di Bagnoli irpino. Alla squadra di casa dell’Acca non resta Read more

Under 18, la Green Volley non sbaglia un colpo: 3 a 0 a Gesualdo

Continua la marcia travolgente dell'under 18 della Green Volley Club allenata da Alberto Matarazzo. La squadra atripaldese piazza la seconda Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *