alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Volley, Atripalda in terra sannita alla ricerca della continuità

Pubblicato in data: 7/3/2015 alle ore:11:00 • Categoria: Pallavolo, Sport

allenamento Pallavolo Asd VolleyEsame in trasferta contro la cenerentola del campionato per l’ASD Atripalda Volleyball che in terra beneventana cercherà di bissare la vittoria ottenuta sabato scorso contro l’Altamarea nella gara casalinga. La squadra di Mimmo Monaco dovrà fare i conti con l’assenza del libero Aquino per motivi familiari.  Buona le settimana di allenamenti per la squadra biancoverde sia dal punto di vista atletico che della tecnica. Da registrare l’aggiunta di un nuovo elemento. Infatti si sta allenando con la squadra Italo Losco, fratello di Fabio ex giocatore dell’Atripalda e ora in forza alla Materdomini. Intanto nel corso della settimana trascorsa è stato ospite del canale tematico sportivo Sport Channel il vice presidente Clemente Pesa che ha affermato: “siamo ripartiti quest’anno con l’intento di ricreare entusiasmo e l’obiettivo è quello di far divertire i ragazzi e raggiungere la migliore possibile in campionato. Siamo molti sodisfatti per questo 5° posto in classifica che è soprattutto merito di mister Monaco che saputo mettere insieme i ragazzi facendoli crescere partita dopo partita.  Per l’anno prossimo contiamo di rifare la serie D regionale proprio per effettuare una crescita sia come società e sia come ragazzi”. 

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Atripalda Volley, il roster riparte dalla riconferma di Rescignano: “Orgoglioso aver avuto la fiducia della società. L’obbiettivo è migliorarci”

Vestirà ancora i colori biancoverdi lo schiacciatore di Molinara Gianmarco Rescignano. Infatti è arrivata la conferma del forte atleta beneventano Read more

Net & Atripalda Volley, l’avventura parte dalla serie C e D

E’ partita ufficialmente l’avventura del Net & Atripalda Volley. La formazione sannito – irpina parteciperà quest’anno ai due massimi campionati Read more

I divisione, la Green Volley inciampa contro il The Marcello’s: 1-3

La Green Volley esce sconfitta contro i mercoglianesi del The Marcello’s per 3 a 1 nella quindicesima giornata del campionato Read more

I Divisione, la Green Volley ospita il temibile Serino. Taddio: “Obbiettivo vincere e divertirci”

Ritorna il campionato provinciale di I divisione dopo la pausa delle feste natalizie. La Green Volley, leader del girone insieme Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *