alpadesa
  
Flash news:   Torna nella chiesa la tela offerta in dono nuziale. Foto “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre Pista di pattinaggio per il Natale ad Atripalda, dopo le polemiche sui social per il contributo del Comune il gestore Sergio Argenio si difende La Scandone Avellino battuta da Citysightseeing Palestrina per 57-60 Tributi, il Comune di Atripalda “citofona” agli evasori e morosi: approvati i ruoli per il recupero di Imu, Tasi e Tari Alvanite, lite tra vicini: assolti dall’accusa di lesioni aggravate alla testa con fornetto a microonde e percosse Alberto Alvino dona alla chiesa di Santa Lucia di Serino il quadro nel ricordo di don Antonio Pelosi Comprensivo di Atripalda, oggi e domani si vota per eleggere la componente genitori e il nuovo presidente del Consiglio d’Istituto Il Comune di Atripalda incassa tre finanziamenti per lavori di sistemazione idrogeologica del territorio Avellino, arriva il portiere Andrea Dini

Maltempo, alberi sradicati in contrada San Gregorio e Alvanite: nessun danno a cose e persone

Pubblicato in data: 11/3/2015 alle ore:10:31 • Categoria: CronacaStampa Articolo

image
Numerosi sono stati gli interventi resisi necessari nei giorni scorsi a causa delle  forti raffiche di vento che hanno  flagellato la città. Gli uffici comunali competenti, su sollecitazione dell’amministrazione comunale, hanno effettuato una serie di sopralluoghi per verificare le situazioni di pericolo grazie anche alle segnalazioni provenienti dai cittadini atripaldesi. I danni maggiori si sono registrati all’interno del parco pubblico in contrada San Gregorio, dove sono stati rinvenuti diversi alberi di alto fusto sradicati e crollati al suolo. In tutti i casi non si segnalano danni a cose e persone anche se si rende necessario la realizzazione di un fascia di sicurezza a confine con la viabilità comunale, mediante l’abbattimento degli alberi che presentano situazioni di pericolo. In via Calcutta (ex contrada Alvanite),  sono stati abbattuti tre alberi che presentavano pericolo per la pubblica incolumità stante la forte inclinazioni dei fusti.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *