- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

La giunta Spagnuolo approva il Rendiconto 2014 con un avanzo di 23mila euro

nuova-giunta-spagnuolo-copiaLa giunta Spagnuolo approva il Rendiconto 2014 che dopo anni in rosso chiude con un avanzo di 23mila euro.
L’esecutivo municipale, l’altra sera, ha dato il via libera allo strumento contabile, che partendo da un Rendiconto 2012 con un disavanzo di 3 milioni e 580mila euro e quello del  2013 sempre con un disavanzo di 2 milioni e 200mila euro, arriva oggi al saldo positivo pronto per essere sottoposto all’attenzione della Corte dei Conti di Napoli. «Un risultato – spiega l’assessore alle Finanze e Patrimonio, Domenico Landi – che è frutto dell’attività di rivisitazione dei residui,  economia di bilancio, razionalizzazione della spesa ed in più un incremento delle entrate tributare lasciando comunque inalterata  la pressione fiscale ».
Un risanamento che avviene nonostante la mancata vendita del Centro Servizi di via San Lorenzo alla casa farmaceutica “Xenus Srl”. «La trattativa al momento resta visto che come Amministrazione comunque perseguiamo la strada della vendita della struttura che rientra nel Piano di alienazione che abbiamo ereditato. Ma  allo stato attuale non è più necessaria per scongiurare il dissesto. Ora l’impegno sarà di dare continuità al risultato raggiunto» conclude l’assessore alle Finanze e Patrimonio.
L’approdo del Rendiconto in consiglio comunale avverrà dopo la visione degli atti da parte dei consiglieri comunali che hanno a disposizione 20 giorni di tempo. L’arrivo nel Parlamentino è previsto per la prima decade di aprile e non coinciderà con la seduta convocata dalle minoranze con la formula del quinto dai consiglieri Ulderico Pacia (Psi), Massimiliano Del Mauro, Massimiliano Strumolo e Vincenzo Moschella di Forza Italia ed infine Nunzia Battista (Piazza Grande), per discutere su due punti: la riorganizzazione del personale comunale e la riqualificazione urbana del palazzo Lombardi-De Mattia.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: