alpadesa
  
sabato 19 ottobre 2019
Flash news:   Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto Mister Eziolino Capuano si presenta: «Sogno la Serie B con i lupi»

Vola la Nuova Pallacanestro Atripalda in Prima Divisione e nel campionato Uisp

Pubblicato in data: 13/3/2015 alle ore:15:00 • Categoria: Sport, BasketStampa Articolo

Canestro basketVola la Nuova Pallacanestro Atripalda che sta attraversando un periodo di gloria sia nel torneo di Prima Divisione che in quello Uisp in cui ha collezionato complessivamente 6 vittorie nelle ultime 7 giornate. Nel campionato federale di Prima Divisione i sabatini hanno centrato il poker di vittorie consecutive, lo scorso sabato, dopo un’intensa e bellissima partita contro i cugini di Solofra. Ci è voluto un overtime (75-71) per avere la meglio sui conciari e decidere un derby sentito e tirato con una continua girandola di emozioni nei secondi finali sia dei tempi regolamentari che in quello supplementare. Alla fine è prevalso il grande cuore dei sabatini che sono riusciti a vincere resistendo stoicamente all’uscita per 5 falli di tre uomini del quintetto base e al grave infortunio alla caviglia di Salerno. Un grande merito del successo va al coach Tonino Abbandonato che ha gestito in modo impeccabile ogni situazione, trasmettendo calma e fiducia ai ragazzi anche quando allo scadere dei 40′ De Vito ha fallito entrambi i liberi della vittoria poi arrivata anche grazie a quest’ultimo nei supplementari.

Atripalda, adesso, è risalita in classifica a quota 8 punti agganciando il Capaccio e portandosi a soli 2 punti di distanza dal trio Salerno, Solofra e Agropoli. Il prossimo impegno dei gialloblu sarà però durissimo, infatti i sabatini sono attesi domenica 15 marzo alle 11,30 alla palestra San Pietro di Cava de Tirreni dove affronteranno l’imbattuta capolista Basket Ball Cava.
Notizie esaltanti arrivano anche dal campionato amatoriale Uisp dove il team di Abbandonato ha vinto le ultime due gare casalinghe contro l’Akery Acerra (66-58) e senza gran parte dei titolari anche contro il San Vitaliano  (57-56) a testimonianza della bontà dell’intero roster sabatino.  Si è conclusa così la prima fase con 8 punti ed il quarto posto finale, riuscendo a farsi valere alla distanza con la squadra al completo e pienamente amalgamata che ora si tufferà con rinnovata fiducia nella fase ad orologio dove disputerà altre 5 partite con club dell’entourage vesuviano e flegrea,  cercando di agguantare i play-off di fine stagione.
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *