alpadesa
  
Flash news:   Danneggia il sensore dell’impianto di allarme di un negozio di elettronica, denunciato dai Carabinieri di Atripalda “Regalo un sorriso ad un bambino” per donare nuovi giocattoli ai più piccini di Atripalda meno fortunati La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Dipendente “infedele” ruba nel supermercato in cui lavora, denunciato dai Carabinieri di Atripalda

Festa del papà, imprenditore atripaldese dona pacco alimentare all’associazione italiana persone down

Pubblicato in data: 18/3/2015 alle ore:10:57 • Categoria: SocialeStampa Articolo

pacco alimentare pro downUna bella iniziativa di solidarietà in favore dei più deboli e bisognosi in occasione della santa Pasqua è stata realizzata da un supermercato di Atripalda. «Un modo per stare vicino ai ragazzi che vivono una vita più difficile della nostra e ricordare a tutti che la Pasqua è anche un’occasione di solidarietà e misericordia – ha spiegato Alfredo Loffredo, direttore del supermercato di via Pianodardine di Atripalda – ci ha spinto a contattare Gerardo Pepe, Presidente dell’Associazione italiana persone down di Avellino – per regalare ai ragazzi di Avellino un pacco alimentare, contenente bisogni di prima necessità, ma anche varie colombe e uova di cioccolato, simbolo della Pasqua». Il pacco alimentare è stato consegnato nei giorni scorsi a una piccola rappresentativa dei ragazzi, accompagnati al punto vendita proprio dal presidente e dai suoi collaboratori. Per i ragazzi è stata l’occasione di girare per gli scaffali del punbto vendita con il proprio carrellino e fare la spesa, scegliendo i prodotti che più preferivano con gioia e soddisfazione. «Per i nostri cinque anni di attività (che cadono il 19 marzo), abbiamo preferito investire quei soldi che di solito si spendono in pubblicità o in iniziative di marketing in un gesto di solidarietà – continua Alfredo Loffredo – grazie alla sinergia con Nicola Galluccio e grazie alla collaborazione e alla sensibilità di tutta la nostra squadra che ha sposato appieno il progetto». L’iniziativa è soltanto la prima di una lunga serie che coinvolgerà anche altre associazioni sul territorio atripaldese e provinciale: «Ci piacerebbe continuare lungo questo percorso che ci è stato suggerito anche dai tantissimi clienti che ogni giorno ci scelgono – conclude Loffredo – grazie a loro, possiamo promuovere progetti di solidarietà e coinvolgimento delle fasce sociali più deboli».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *