alpadesa
  
domenica 08 dicembre 2019
Flash news:   Quattro Notti Bianche ad Atripalda: si parte stasera da via Gramsci tra Villaggio di Babbo Natale, luci d’artista, musica live, street food e artisti di strada Danneggia il sensore dell’impianto di allarme di un negozio di elettronica, denunciato dai Carabinieri di Atripalda “Regalo un sorriso ad un bambino” per donare nuovi giocattoli ai più piccini di Atripalda meno fortunati La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi

Harakiri al Partenio, in sei minuti vince in rimonta il Perugia. FOTO

Pubblicato in data: 22/3/2015 alle ore:17:09 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Avellino-PerugiaL’Avellino in sei minuti si fa rimontare dal Perugia e dice addio al secondo posto. La beffa si è consumata negli ultimi minuti, quando al “Partenio-Lombardi” il Perugia sorpassa il lupo, battendolo 2-1 con due reti di Falcinelli (40′ e 45′ st),
subentrato a inizio ripresa ad Ardemagni.
Massimo Rastelli schiera un 4-3-1-2, con dietro le punte torna Sbaffo. In avanti la coppia Trotta-Castaldo.
Gli irpini ad avvio di gara subiscono la pressione degli umbri, ma passano in vantaggio con Trotta (27′ pt) che di testa, su assit di Zito, insacca alle spalle di Koprivec. Ai padroni di casa non sono mancate le occasioni per il raddoppio con Trotta(38′ pt) e Kone (11′ st).
Avellino-Perugia2Il Perugia non ha però perso compattezza mentre l’Avellino abbassa progressivamente il baricentro. La rete del pareggio di Falcinelli arrivano nel finale di gara. Nel primo gol approfitta di una corta respinta di Gomis, mentre sulla seconda realizzazione, assist di Faraoni per Falcinelli, pesa l’indecisione dell’estremo difensore irpino.
Avellinno-Perugia1


TABELLINO Avellino-Perugia: 1-2

AVELLINO (4-3-1-2): Gomis; Pisacane, Ely, Chiosa, Bittante; Kone, Arini, Zito (37′ pt Angeli); Sbaffo (20′ st Almici);Trotta, Castaldo (31′ st Mokulu). A disp.: Frattali, Fabbro, Comi, Schiavon, Regoli, Soumarè. All.: Rastelli

PERUGIA(3-5-2): Koprivec; Goldaniga, Comotto, Mantovani; Faraoni, Lanzafame, Verre, Nicco (39′ st Fazzi), Crescenzi (13′ st Parigini); Fabinho, Ardemagni (1′ st Falcinelli). A disp.: Amelia, Lo Porto, Nielsen, Lignani, Fazzi, Baldan, Vinicius. All.: Camplone.
Arbitro: Luca Pairetto della sezione di Nichelino

MARCATORI:29′ pt Trotta (A); 40′ e 45′ st Falcinelli (P) Note: Ammoniti: Kone (A), Sbaffo (A), Almici(A) Comotto (P). Espulso: Ely (A). Angoli: 5-4 Perugia . Rec: 2′ pt; 5′ st

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *