alpadesa
  
Flash news:   L’ Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno Torna nella chiesa la tela offerta in dono nuziale. Foto “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre Pista di pattinaggio per il Natale ad Atripalda, dopo le polemiche sui social per il contributo del Comune il gestore Sergio Argenio si difende La Scandone Avellino battuta da Citysightseeing Palestrina per 57-60 Tributi, il Comune di Atripalda “citofona” agli evasori e morosi: approvati i ruoli per il recupero di Imu, Tasi e Tari Alvanite, lite tra vicini: assolti dall’accusa di lesioni aggravate alla testa con fornetto a microonde e percosse Alberto Alvino dona alla chiesa di Santa Lucia di Serino il quadro nel ricordo di don Antonio Pelosi

Harakiri al Partenio, in sei minuti vince in rimonta il Perugia. FOTO

Pubblicato in data: 22/3/2015 alle ore:17:09 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Avellino-PerugiaL’Avellino in sei minuti si fa rimontare dal Perugia e dice addio al secondo posto. La beffa si è consumata negli ultimi minuti, quando al “Partenio-Lombardi” il Perugia sorpassa il lupo, battendolo 2-1 con due reti di Falcinelli (40′ e 45′ st),
subentrato a inizio ripresa ad Ardemagni.
Massimo Rastelli schiera un 4-3-1-2, con dietro le punte torna Sbaffo. In avanti la coppia Trotta-Castaldo.
Gli irpini ad avvio di gara subiscono la pressione degli umbri, ma passano in vantaggio con Trotta (27′ pt) che di testa, su assit di Zito, insacca alle spalle di Koprivec. Ai padroni di casa non sono mancate le occasioni per il raddoppio con Trotta(38′ pt) e Kone (11′ st).
Avellino-Perugia2Il Perugia non ha però perso compattezza mentre l’Avellino abbassa progressivamente il baricentro. La rete del pareggio di Falcinelli arrivano nel finale di gara. Nel primo gol approfitta di una corta respinta di Gomis, mentre sulla seconda realizzazione, assist di Faraoni per Falcinelli, pesa l’indecisione dell’estremo difensore irpino.
Avellinno-Perugia1


TABELLINO Avellino-Perugia: 1-2

AVELLINO (4-3-1-2): Gomis; Pisacane, Ely, Chiosa, Bittante; Kone, Arini, Zito (37′ pt Angeli); Sbaffo (20′ st Almici);Trotta, Castaldo (31′ st Mokulu). A disp.: Frattali, Fabbro, Comi, Schiavon, Regoli, Soumarè. All.: Rastelli

PERUGIA(3-5-2): Koprivec; Goldaniga, Comotto, Mantovani; Faraoni, Lanzafame, Verre, Nicco (39′ st Fazzi), Crescenzi (13′ st Parigini); Fabinho, Ardemagni (1′ st Falcinelli). A disp.: Amelia, Lo Porto, Nielsen, Lignani, Fazzi, Baldan, Vinicius. All.: Camplone.
Arbitro: Luca Pairetto della sezione di Nichelino

MARCATORI:29′ pt Trotta (A); 40′ e 45′ st Falcinelli (P) Note: Ammoniti: Kone (A), Sbaffo (A), Almici(A) Comotto (P). Espulso: Ely (A). Angoli: 5-4 Perugia . Rec: 2′ pt; 5′ st

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *