alpadesa
  
Flash news:   Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco

Nasce il gruppo Area Popolare in Consiglio comunale, capogruppo Dimitri Musto

Pubblicato in data: 1/4/2015 alle ore:12:40 • Categoria: Area popolare, Politica

gruppo-udcCon una nota inviata al sindaco, i consiglieri comunali di Atripalda Antonio Iannaccone, Giuseppe Spagnuolo e Dimitri Musto formalizzano la decisione di modificare la denominazione del loro gruppo consiliare da Udc in Area Popolare, seguendo l’evoluzione politica che si sta determinando a livello nazionale. Capogruppo è il consigliere Dimitri Musto. La decisione di modificare la denominazione del gruppo avviene «preso atto – come si legge nella comunicazione inviata al primo cittadino di Atripalda – dell’avvenuta costituzione dell’associazione Area Popolare nella quale sono confluiti i partiti Udc, Ncd e altri movimenti locali di ispirazione popolare, e di cui uno dei riferimenti principali a livello nazionale è l’amico onorevole Giuseppe De Mita, ed in continuità con l’impegno di questo gruppo consiliare manifestato già in occasione delle recenti elezioni provinciali, partecipando con un proprio esponente al Movimento per la Costituente Popolare».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Area Popolare, parla il capogruppo Dimitri Musto: «Restiamo all’opposizione, non siamo attaccati alle poltrone. A difesa degli interessi di Atripalda»

«Aderiamo all’Area Popolare perché è la nostra connotazione naturale visto che l’Udc è confluita insieme ad Ncd in un nuovo Read more

Consiglio comunale, l’opposizione attacca: «Scorretti e irresponsabili, l’Amministrazione non ha rispetto per le Istituzioni». FOTO

 La maggioranza non si presenta in aula al Consiglio comunale convocato dalle minoranze, la riunione va deserta per mancanza del Read more

Consiglio Comunale, l’aula accoglie il nuovo segretario Iorio. Approvato tra le polemiche l’assestamento di bilancio ma è scontro sulla parcella di Pascarosa. FOTO

Via libera sul filo di lana e non senza polemiche ieri sera in Consiglio comunale alla Variazione dell’Assestamento Generale del Read more

Bilancio di previsione giovedì pomeriggio in Consiglio comunale, il sindaco Spagnuolo: «da oggi lavoriamo ad una città che abbia un decoro architettonico migliore e che sia più vivibile»

«La situazione è sicuramente migliore rispetto agli anni precedenti. È stato un bilancio difficile da redigere perché le nuove norme Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Nasce il gruppo Area Popolare in Consiglio comunale, capogruppo Dimitri Musto”

  1. Giulio ha detto:

    ok… vediamo però ora dove vi collocate se a destra, come con l’udc, ed anche ogni tanto a sinistra, sempre come con l’udc.
    vorrebbe in qual caso significare che nulla è mutato.

  2. Elettore ha detto:

    X GIULIO:
    BRAVISSIMO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *