alpadesa
  
domenica 25 ottobre 2020
Flash news:   Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme” L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica Incidente sulla Variante ad Atripalda tra due auto e un camion: due feriti trasportati al Moscati. Foto Coronavirus, i contagi in Irpinia crescono di 91: si registra un altro caso ad Atripalda Coronavirus, il governatore De Luca: “indispensabile decidere subito il Lockdown” Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2 Sono 16.079 i nuovi contagi in Italia. Ad Atripalda i casi totali finora sono 16

Delusione a Vicenza, i lupi non sfondano fuori casa

Pubblicato in data: 11/4/2015 alle ore:08:26 • Categoria: Avellino Calcio

avellino-vicenzaIl Vicenza batte 1-0 l’Avellino nell’anticipo della 35° giornata di Serie B. Partita equilibrata ma il risultato punisce i biancoverdi.
Un successo che consente alla compagine veneta di agguantare il Bologna al secondo posto con 56 punti. L’Avellino resta invece fermo al quarto con 52.
Massimo Rastelli si affida ad un 4-3-1-2, schierando Soumarè alle spalle del duo d’attaco Trotta-Castaldo. Al posto di Zito appiedato dal giudice sportivo Kone.
Primo tempo molto nervoso che vede il Vicenza sbloccare il risultato al 37′ con un’azione dell’attaccante Cocco che protegge palla su Chiosa e beffa Gomis con un preciso rasoterra. Nel secondo tempo l’Avellino si produce in un forcing costante alla ricerca del pareggio, ma l’ottima difesa veneta non concede spazi a Castaldo e compagni. Nel finale è anzi il Vicenza a sfiorare più volte il raddoppio in contropiede.

TABELLINO VICENZA-AVELLINO: 1-0
VICENZA (4-3-3): Vigorito; Sampirisi, Brighenti, Manfredini, D’Elia; Moretti (36′ st Sbrissa), Di Gennaro, Cinelli; Laverone, Cocco, Giacomelli (24′ st Vita).  A disp.: Bremec, Alhassan, Spinazzola, Garcia Tena, Petagna, Camisa, Ragusa.  All.: Marino
AVELLINO (4-3-1-2): Gomis; Pisacane, Ely, Chiosa, Bittante; Kone, Arini (1′ st Sbaffo), Schiavon (25′ st D’Angelo); Soumarè (32′ st Comi); Castaldo, Trotta.
A disp.: Bavena, Fabbro, Regoli, Vergara, Angeli, Almici.All.: Rastelli

MARCATORI:37′ pt Cocco
Arbitro: Riccardo Pinzani della sezione di Empoli
Guardalinee: Antonino Santoro della sezione di Catania e Marco Citro della sezione di Battipaglia.
NOTE: Ammoniti: Moretti, Di Gennaro (V), Chiosa, Arini, Sbaffo, Schiavon (A). Angoli: 1-0 Avellino. Rec: 4′ st

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *