alpadesa
  
Flash news:   La Giunta Spagnuolo approva il progetto di fattibilità tecnico economica per i lavori di ristrutturazione del campo sportivo comunale “Valleverde” in erbetta sintetica. Il sindaco: “un intervento importante” Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.994 con i morti che salgono a 221. In Campania nuovo record Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei L’Avellino travolge la Casertana: 3-1 il finale Si chiude la controversia giudiziaria tra il Comune di Atripalda e la Ingino Spa dopo che il Tar di Salerno dà ragione all’azienda agroalimentare Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.273. In Campania nuovo record

Massimo Rastelli: «Crediamo ai play off»

Pubblicato in data: 27/4/2015 alle ore:15:08 • Categoria: Avellino Calcio

Massimo Rastelli«Abbiamo giocato un ottimo primo tempo. Grande attenzione, grande dinamismo, siamo andati in vantaggio e avremmo anche potuto raddoppiare. Nella ripresa stavamo controllando la gara ma una grande giocata di Cutolo l’ha messa sui binari della parità. Nel finale avremmo anche potuto perderla. Dispiace perché avremmo voluto vincere. Prendiamo atto del risultato e andiamo avanti. Passerà questo brutto momento». Per Rastelli era la partita più difficile da giocare quella pareggiata al Partenio con l’Entella. «Quando si giocano gare importanti e non si raccolgono punti è facile demoralizzarci. Ci troviamo in una situazione non facile. Ai ragazzi faccio capire che Avellino è una piazza straordinaria per crescere. Qualcuno reagisce in un modo, altri in altro modo. Quando non siamo liberi di testa facciamo fatica».
Un Avellino altalenante. «Noi siamo quelli delle quattro vittorie consecutive e quelli di questo momento difficile. Abbiamo perso qualche convinzione perdendo punti per strada. Lo dico sempre, è un campionato difficile. Ogni squadra è un avversario terribile. Ora dobbiamo stringere i denti, dobbiamo arrivare tra le prime otto perché lo meritiamo».
Rastelli prova a spazzare via anche le malelingue «Quando le cose vanno male escono fuori tante sciocchezze. Posso smentire ogni voce. Non c’è nessun problema di spogliatoio, la squadra mi segue, il ritiro non penso che serva. Io ci credo e la squadra ci crede. Il non vincere genera questa frustrazione». Sul bomber Castaldo infine «Sta attraversando un momento difficile. E’ brutto passare dall’essere idolo a giocatore criticato. Gli dico di stringere i denti».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *