alpadesa
  
domenica 25 ottobre 2020
Flash news:   Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme” L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica Incidente sulla Variante ad Atripalda tra due auto e un camion: due feriti trasportati al Moscati. Foto Coronavirus, i contagi in Irpinia crescono di 91: si registra un altro caso ad Atripalda Coronavirus, il governatore De Luca: “indispensabile decidere subito il Lockdown” Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2 Sono 16.079 i nuovi contagi in Italia. Ad Atripalda i casi totali finora sono 16 Ordinanza coprifuoco Campania: operativa da venerdì 23 ottobre

Manutenzione edifici scolastici, il Comune richiede alla Regione il finanziamento per due progetti

Pubblicato in data: 30/4/2015 alle ore:15:37 • Categoria: Comune

comuneLa giunta comunale di Atripalda ha approvato su proposta dei consiglieri delegati Parziale e Barbarisi due importanti delibere riguardanti interventi di manutenzione sugli edifici scolastici di proprietà pubblica. Lo scorso 28 marzo la regione Campania ha adottato il Piano Regionale di edilizia scolastica 2015/2017, un avviso pubblico finalizzato alla predisposizione dei progetti per il triennio e dei relativi piani annuali. Attraverso questo bando la Regione Campania finanzierà interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico, efficientamento energetico di immobili scolastici. In base al numero degli abitanti il comune di Atripalda ha potuto presentare due progetti entrambi redatti dall’ufficio tecnico. Il primo riguarda la manutenzione straordinaria del plesso scolastico Pascoli sito in via De Curtis (ex c.da Spagnola) già approvato dalla giunta comunale nel 2010 e rimodulato, con la previsione di ulteriori interventi finalizzati alla sistemazione delle aree esterne ed al rifacimento del manto di copertura con la realizzazione di tetto rovescio con sovrastante impianto fotovoltaico, oltre alla previsione di impiego di nuovi materiali volti a garantire un migliore efficientamento energetico. L’importo complessivo dell’opera ammonta a circa un milione e cinquecentomila euro. Il secondo progetto, riguarda la scuola elementare di via Manfredi ed è stato elaborato al fine di assicurare migliori condizioni di sicurezza, atteso che da uno studio eseguito sull’edificio esistente è emerso che lo stesso necessita di onerosi interventi di adeguamento antisismico. Costo complessivo dell’opera due milioni e ottocentomila euro. Restano, quindi, prioritari per l’Amministrazione comunale i progetti finalizzati agli interventi di manutenzione e di messa in sicurezza del patrimonio comunale in generale, e delle scuole in particolare. La progettazione resta l’unica modalità che consente agli enti locali di recuperare finanziamenti necessari a migliorare la vivibilità degli spazi comuni.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *