alpadesa
  
domenica 25 ottobre 2020
Flash news:   Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme” L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica Incidente sulla Variante ad Atripalda tra due auto e un camion: due feriti trasportati al Moscati. Foto Coronavirus, i contagi in Irpinia crescono di 91: si registra un altro caso ad Atripalda Coronavirus, il governatore De Luca: “indispensabile decidere subito il Lockdown” Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2

Così non va – nuovo atto vandalico alla targa Don Peppe Diana

Pubblicato in data: 21/5/2015 alle ore:19:30 • Categoria: Così non va

Targa intitolazione villa a Don PeppeAncora un episodio di inciviltà alla targa di intitolazione della villa comunale al parroco anticamorra Don Peppe Diana.
Ignoti hanno apposto un adesivo verde legato al calcio che deturpa la targa posta all’ingresso del parco di piazza Sparavigna.
Da qui la necessità di intensificare i controlli e di puntare ad installare anche telecamere per implementare la videosorveglianza.
Giriamo la segnalazione a chi di competenza.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Così non va – nuovo atto vandalico alla targa Don Peppe Diana”

  1. I soliti ignoti ha detto:

    I soliti ragazzi ignoranti che quando escono dalla scuola media prima di ritornare a casa si fermano nella villa comunale e si danno alla pazza gioia per fare atti vandalici, controllate, controllate e li prendete.

  2. cittadino stanco ha detto:

    Si buttano soldi a destra e a manca e non si mettono delle telecamere nelle zone più a rischio per Atripalda.

  3. nati' ha detto:

    Una mancanza di rispetto verso il proprio paese… che tristezza

  4. ALFIO ha detto:

    MA PERCHE’ E’ SEMPRE APERTA LA VILLA ANCHE DI NOTTE? MA DEL RESTO ALL’AMMINISTRAZIONE STA BENE COSI’ SENZA NESSUNO CHE CONTROLLI RISPARMIANDO SU L’AFFIDARE IL SERVIZIO A QUALCUNO.

  5. Paolo ha detto:

    I soldi per mettere i fiori ci sono, per le telecamere no.

  6. vigilante ha detto:

    Un paese alla deriva. Più nessun controllo, vigilanza zero. Ognuno può fare quello che vuole.
    Poveri noi. SALSANO se ci sei, batti un colpo.

  7. Antonio Cucciniello ha detto:

    Ieri personalmente ho asportato quel adesivo ci è voluto un secondo. Sempre a scrivere e a gonfiare notizie nel nome di uno scoop. Potete controllare la targa è pulita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *