alpadesa
  
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

La rabbia di Pisacane: «arbitri incapaci»

Pubblicato in data: 30/5/2015 alle ore:14:07 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Pisacane«Dobbiamo per forza provare a ribaltare il risultato. La Spezia insegna. Lo spogliatoio vive un grande momento e con l’aiuto dei tifosi tutto può succedere. Qualche episodio a favore e una grande partita possiamo ribaltare il risultato». Ne è convinto Fabio Pisacane che con l’ammonizione rimediata salterà la gara di ritorno: «La palla era metà e metà, era il mio primo fallo ed erano passati solo venti minuti, purtroppo Pasqua ha deciso così. Secondo me gli arbitri non decidono in malafede sono solo incapaci. Anche a La Spezia, Gavillucci, nella gestione dei cartellini non mi è piaciuto».
Un Avellino che gioca con il cuore ma che appare stanco:«Non abbiamo avuto modo per recuperare, poi il Bologna ha avuto qualche giorno in più. Detto questo abbiamo giocato alla pari. Dispiace che nell’unico tiro in porta ci hanno punito. I giocatori sono grandi anche per questo. Ma il calcio è imprevedibile. Un mese e mezzo fa si viveva un’atmosfera diversa mentre abbiamo vissuto una serata magica».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *