alpadesa
  
Flash news:   Manutenzione stradale e parcheggio via Gramsci, sbloccati i fondi dalla Giunta Spagnuolo Arriva la proroga ad Atripalda per la presentazione della domanda per l’accesso ai voucher alimentari Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori Nuovi parcometri ad Atripalda, l’opposizione “Noi Atripalda” boccia il bando: «un spreco per la città» Coronavirus, un nuovo contagio ad Atripalda Bomba carta alla Formaggeria, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “atto vile, bisogna lavorare in sinergia. L’Amministrazione dia vita ad iniziative culturali forti”

Elezioni Regionali 2015: Foglia il più votato in Irpinia, poi la D’Amelio

Pubblicato in data: 1/6/2015 alle ore:14:31 • Categoria: Politica

Regionali 2015, spoglio 4E’ Pietro Foglia, presidente uscente del Consiglio regionale, candidato con Ncd il più votato in Irpinia con  11.120 preferenze.
Supera le 10mila Rosetta D’Amelio, consigliere uscente e candidata nel Pd, che ha raccolto 10.729 preferenze.
Quasi duemila in più dell’ex senatore Enzo De Luca (8.823) che precede il renziano Beniamino Palmieri (8.144) e Roberta Santaniello (4.866).
Carlo Iannace, candidato con la lista “De Luca Presidente” ha raggiunto quota 8.560, davanti a Francesco Todisco con 3.195.
Per l’Udc Maurizio Petracca raccoglie 7.362 preferenze con Raffaele Lanni (2.936).
In Forza Italia è avanti Franco Di Cecilia (5.864) sull’ex sindaco di Avellino Giuseppe Galasso (5.084). Ines Fruncillo arriva a 3.424 voti.
Positivo anche il risultato di Vincenzo Alaia, candidato con “Centro Democratico-Scelta Civica” che conquista 5.639 preferenze, così come quello dell’uscente Ettore Zecchino, candidato con la lista “Caldoro Presidente” arrivato a 5.571 preferenze.
Nella stessa lista questi invece i voti per gli uscenti consiglieri regionali Antonia Ruggiero (2.409) e Sergio Nappi (2.111).
Gianluca Festa, candidato nella lista “Davvero-Verdi” raccoglie 4.610 preferenze mentre nella lista “Sinistra al lavoro per la Campania” il più votato è Roberto De Filippis con 1.678 voti, davanti a Raffaele Aurisicchio con 1.490 preferenze.
Nel Movimento 5 Stelle guida Vincenzo Ciampi (3.158) davanti a Maria Pallini (3.057).
Per Ncd Generoso Cusano raccoglie 2.311 voti. Orazio Sorice incassa 3.681 preferenze per Fratelli d’Italia mentre nella stessa lista Ettore De Conciliis incassa 2.252 voti. Tonino Aufiero per Noi Sud ottiene 3.513 voti.
Va male il candidato atripaldese del Psi Arturo Iaione, rispetto alle attese iniziali: solo 980 voti in provincia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Elezioni Regionali 2015: Foglia il più votato in Irpinia, poi la D’Amelio”

  1. amico del ballo ha detto:

    KOMERA KA LI PIU VOTATI RESTANO FORA DAL CONSIGLIO??????????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *