alpadesa
  
Flash news:   A Parco delle Acacie domenica convegno per dire “No” alla violenza sulle donne “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito” La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, rimosse dai Vigili del Fuoco lamiere pericolanti dal tetto del campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Foto Natale 2019, aggiudicata la gara per le luminarie installate dal Comune ma i commercianti restano divisi. L’assessore Musto:«Uno sforzo non da poco per l’Amministrazione» Progetto “risanamento ambientale dei corpi iderici superficiali delle aree interne”, riunione all’Utc per gli interventi a contrada Fellitto e piazza Sparavigna Bando di vendita del Centro Servizi alle Pmi di Atripalda: lunedì la pubblicazione con prezzo a base d’asta di 2.715.000 euro. Gara il 20 dicembre Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni

Regionali, il vicesegretario Udc Mirko Musto: «Amministrative, ci confronteremo con il Pd sulle proposte»

Pubblicato in data: 17/6/2015 alle ore:13:29 • Categoria: Politica, UdcStampa Articolo

MIRKO MUSTO«Queste elezioni avviano un periodo nuovo, quello in cui si deve trovare la convergenza per risolvere i problemi. La gente è stanca delle lotte intestine e dei personalismi. In vista delle amministrative, intendiamo ricompattare il centrosinistra, cercando di trovare un’intesa basata sulla risoluzione dei problemi». Mirko Musto, vicesegretario dell’Unione di Centro di Atripalda, si esprime in merito al rapporto con le altre forze politiche, presenti sul territorio. Il dirigente interviene sul rapporto con il Partito Democratico. «Non vogliamo essere assorbiti dal Pd e dai renziani. Abbiamo il dovere, però, di relazionarci su idee e proposte per lo sviluppo di questa città. Non possiamo chiuderci a riccio. Per tale ragione, chiedo al Pd quanto prima un confronto politico serio, costruttivo e su prospettive future». Il rappresentante dello scudocrociato, in vista delle prossime amministrative, auspica una ricostruzione del centrosinistra atripaldese, senza cambi di casacca. «Questa è la direzione giusta. Qualcuno, per ambizioni personali, ci ha abbandonato, dimenticando le proprie origini politiche. Non rinunceremo a costruire un progetto, dove tutte le forze allo stesso modo saranno protagoniste, per un percorso sano, coerente e teso solo e soltanto alla crescita della comunità, dove non è ben  accetto chi è abituato a cambiare l’abito e non avere coerenza nei confronti di un programma condiviso».

 

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 risposte a “Regionali, il vicesegretario Udc Mirko Musto: «Amministrative, ci confronteremo con il Pd sulle proposte»”

  1. parli proprio tu ha detto:

    Siete i campioni mondiali del cambio di casacca basta guardare le ultime elezioni regionali…fate na cortesia agli atripaldesi ……cambiate paese

  2. Adolf ha detto:

    Personalismi e lotte intestine: è il vostro ritratto insomma. Facevi più bella figura a tacere.

  3. Ottavio ha detto:

    Mamma mia che roba.

  4. federico ha detto:

    mo e diventato buono o PD.

  5. che tristezza ha detto:

    .. che tristezza …. mamma mia che tristezza … Prima volevano ricompattare il centro destra, ora, dopo il cambio di casacca, il centrosinistra. Ricompattatevi presto e togliete il disturbo. Grazie

  6. Giulio ha detto:

    Ma chi é il segretario?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *