alpadesa
  
Flash news:   Rubano capi di abbigliamento al “Centro Commerciale Appia” di Atripalda, tre extracomunitari denunciati dai Carabinieri Questione Falò di San Sabino e scontro tra genitori e dirigente scolastica, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo attacca: «evidenziano la disgregazione della nostra comunità. Amministrazione in silenzio e travolta dagli eventi, non c’è capacità di guidare i processi» “Torneo Calcistico Stracittadino” di Atripalda: pronto il regolamento della tredicesima edizione Coronavirus, negativi i primi diciotto tamponi in Irpinia Regolamento per le misure di contrasto all’evasione e morosità dei tributi locali: scontro sulle sanzioni in Consiglio, l’opposizione incalza la maggioranza Scuole chiuse in Campania, il sindaco di Atripalda recepisce l’ordinanza del governatore De Luca Coronavirus, il governatore De Luca chiude scuole e università fino a sabato in Campania Coronavirus, tampone positivo in Campania L’Avellino vince il derby con la Paganese Va deserto il secondo esperimento di vendita dei cinque box artigianali di via San Lorenzo mentre torna sul mercato l’ex Centro Pmi

Comune, arriva il questionario per giudicare il comportamento dei dipendenti e prevenire fenomeni di corruzione

Pubblicato in data: 30/6/2015 alle ore:10:03 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

Questionario di valutazione online del ComuneUn questionario per giudicare il comportamento dei dipendenti comunali e prevenire fenomeni di corruzione. Dopo lo scandalo delle buste gonfiate scoppiato mesi fa a Palazzo di città che ha coinvolto ben quattro dipendenti accusati di truffa aggravata e continuata e sospesi dal lavoro con decurtazione del 50% dello stipendio e per i quali si attende si attende la decisione del Giudice del Settore lavoro e Previdenza del Tribunale di Avellino, dottoressa Monica D’Agostino, che si è riservato di decidere sul loro reintegro, arriva il questionario online con cui ogni cittadino potrà valutare, attraverso risposta in forma anonima ad una serie di domande, sul settore  o servizio od ufficio a cui si è rivolto, esprimendo un proprio giudizio, da 5 a 10, sulla competenza e  professionalità mostrata dal dipendente comunale, valutandone anche la cortesia e la disponibilità.
Il questionario (FOTO), scaricabile dal sito istituzionale del Comune, potrà essere compilato direttamente online e poi inviato, oppure fatto recapitare a Palazzo di città tramite posta o fax, via mail o consegnato a mano.
Una modalità di indagine in forma anonima dove si dovrà indicare esclusivamente l’età, il sesso, il comune di residenza, il titolo di studio e l’attività svolta.
Gli utenti potranno esprimere anche un giudizio rispetto all’orario di apertura al pubblico, l’accesso alle informazioni relative al servizio (telefono, fax, mail e sito web), esprimere valutazione sul rispetto dei tempi di istruttoria, valutare la snellezza e la semplicità delle procedure utilizzate, sulla chiarezza della modulistica predisposta per il servizio e sulla tempestività di comunicazione per eventuali modifiche o aggiornamenti al servizio. Infine si potrà segnalare anche eventuali atteggiamenti non conformi alle attività di servizio da parte del funzionario/dipendente col quale si è interloquito e dare suggerimenti ed osservazioni.
Un’opportunità di esprime il proprio grado di soddisfazione della macchina comunale voluta dal segretario generale, dottoressa Clara Curto, responsabile del Piano anticorruzione per il triennio 2015-17 che ha motivato così la somministrazione del questionario: «rilevato che sono in corso indagini penali a carico di quattro dipendenti dell’Ente – recita il provvedimento a firma del segretario comunale – per reati dolosi commessi nell’esercizio delle proprie attività di servizio, denunciati in data 7 febbraio 2015, e che in attesa delle determinazioni del magistrato inquirente è in corso un ulteriore aggiornamento del piano triennale di prevenzione, sebbene si tratti di reati dolosi che esulano da qualsiasi misura di prevenzione e rilevato altresì che nel piano triennale si è proceduto all’identificazione e alla valutazione dei rischi per ogni processo amministrativo e che per ogni area di rischio assegnata e per ciascun processo individuato come maggiormente rischioso si sono evidenziate una o più misure idonee alla concreta prevenzione del rischio di corruzione».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Comune, arriva il questionario per giudicare il comportamento dei dipendenti e prevenire fenomeni di corruzione”

  1. Ester ha detto:

    Competenze professionali di tutti i dipendenti comunali, il giudizio non doveva partire da 5 ma da 1.

  2. ALFIO ha detto:

    SANTA CHIARA “ROPP ARROBBATO METTIVO E PORTE E FIERRO”

  3. GIACOMO ha detto:

    KIEDO SKUSA E KI LO PAGA??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *