alpadesa
  
Flash news:   Due goal per tempo e l’Avellino piega la Vis Artena Vucinic: “stiamo attraversando un periodo difficile” Venezia piega la Scandone per 76 a 65 Si amplia la sosta a pagamento in via Appia: strisce blu in arrivo dalla rotatoria della Maddalena fino al passaggio a livello. L’assessore Musto: “tutelati residenti e commercianti” “Lettera aperta a mio padre”, Luigi Caputo ricorda commosso il papà Pasquale Giornate FAI di Primavera, appuntamento oggi e domani: Abellinum e Specus in mostra Colpisce con un calcio il compagno di scuola mandandolo in ospedale Madre e figlia assolte dall’accusa di minacce Ermete Green Volley Marcello, tie-break amaro: vince il Marano 3 a 1. Esordio vincente per l’under 13 Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie

Grande successo per Childre’s Day 2015, Parco delle Acacie travolto dai bambini. Labate: “La passione paga”. Foto

Pubblicato in data: 30/6/2015 alle ore:17:43 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

children_15Un fiume di persone hanno invaso Parco delle Acacie sabato e domenica scorsa per la terza edizione di Children’s Day, la manifestazione destinata ai più piccoli che non sono mancati all’appuntamento con i gonfiabili e gli spettacoli. Dopo la giornata di sabato anche la domenica migliaia le persone che hanno affollato i gonfiabili e le attrazioni. Presente anche il presiden te del Coni il professor Giuseppe Saviano che non ha fatto mancare il proprio contributo. Ma tanti sono stati gli ospiti della kermesse a cominciare da Gigi Molino che si è recato nel paco atrièpaldese nelle mattinata. Grande successo anche per lo spettacolo di Vico Pazziarello e del mago. Molto apprezzato anche lo stand gastronomico messo in piedi dalla Pro Loco Atripaldese che con l’aiuto di tenti volontari ha messo su una manifestazione di indiscusso valore e che ha portato persone non solo dalla nostra provincia. Molto soddisfatto il presidente Lello Labate che spiega lo spirito con cui si organizzano simili eventi: “credo di interpretare il pensiero di tutti i soci nel dire che la passione paga. Quando le cose si fanno in maniera spensierata, programmate e con un minimo di organizzazione vanno bene. Ci abbiamo messo il cuore e l’anima con volontari che si sono prestati in maniera eccezionale. Siamo felicissimi di aver regalato 2 giornate di puro divertimento e soprattutto di aggregazione sociale. E’ stato bello vedere le persone interagire tra di loro. La fatica è stata tanta ma la soddisfazione in questi casi è doppia. Anche gli spettacoli sono stati molto apprezzati. Abbiamo voluto darne due differenti, uno che con gli effetti speciali delle bolle e l’altro più vicino a noi con Vico Pazzariello testimonial dei primi anni di Giullarte”. Al presidente gli fa da eco anche il tesoriere Mauro Esposito: “realizzare un evento del genere comporta una spesa di energia enorme ma quello che ci spinge è la passione per Atripalda. La risposta che abbiamo ogni volta che ci cimentiamo in un nostro evento come può essere Children’s Day e la via Crucis, a cui l’anno prossimo ricorre il ventennale, ci ripaga di tutte le fatiche che abbiamo fatto e che faremo e finchè ci spingerà la passione andremo sempre avanti”.children_16children_14 children_13 children_12 children_11 children_10 children_9 children_8 children_7 children_6 children_5 children_4 children_3 children_2 children_1

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Grande successo per Childre’s Day 2015, Parco delle Acacie travolto dai bambini. Labate: “La passione paga”. Foto”

  1. Alfredo ha detto:

    Potevate evitare di far accavallare il Vostro evento con il Color Day di Manocalzati. Due eventi degni di essere presenti ma così facendo uno ha dovuto scegliere e i bimbi che sono andati a Manocalzati non sono potuti venire ad Atripalda e viceversa.
    Allora io mi chiedo: invece di fare la concorrenza era il caso di sfalsare i due eventi così da permettere ai bambini di godersi tutte e due gli spettacoli?

  2. TONINO ha detto:

    GRAZIE RAGAZZI.

  3. MICHELE ha detto:

    Grandissima Pro Loco…..!!!!!!!!

  4. Complimenti ha detto:

    Bravi questo significa organizzare un evento non quelli che pensano di organizzare semplicemente portando al bar di turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *