alpadesa
  
Flash news:   Scompare tragicamente il dirigente del Fomez, professore e intellettuale Peppino Pennella L’Avellino batte 3-1 la Sicula Leonzio. Foto Quattro Notti Bianche ad Atripalda: si parte stasera da via Gramsci tra Villaggio di Babbo Natale, luci d’artista, musica live, street food e artisti di strada Danneggia il sensore dell’impianto di allarme di un negozio di elettronica, denunciato dai Carabinieri di Atripalda “Regalo un sorriso ad un bambino” per donare nuovi giocattoli ai più piccini di Atripalda meno fortunati La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento

Ingaggiato il difensore Alessandro Ligi

Pubblicato in data: 7/7/2015 alle ore:15:08 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo
Alessandro LigiL’U.S. Avellino comunica di aver ingaggiato il difensore Alessandro Ligi  in prestito dal Bari con diritto di riscatto e controriscatto. Il calciatore, classe ’89, ha in passato vestito le maglie di San Marino, Triestina, Crotone, Bari e Virtus Entella.
LA SCHEDA
Alessandro Ligi è nato a Sassocorvaro (PU) il 7 novembre 1989. Muove i primi passi da calciatore in una squadra del suo paese, il Real Altofoglia, girovagando poi nelle giovanili di Cesena, Vis Pesaro, San Marino, Bellaria e Triestina. Esordisce in serie C1 col San Marino nella stagione 2006-2007, collezionando una presenza. L’anno seguente passa al Bellaria, 2 presenze in serie C2. Nella stagione 2008/2009 entra a far parte della rosa della Triestina, ma in serie B non esordisce, venendo impiegato nella Primavera. Torna al San Marino e in due campionati in Seconda Divisione racimola 54 presenze e una rete, la prima in un campionato professionistico. Nell’estate 2011 viene ingaggiato dal Crotone, disputando in serie B una partita. L’anno seguente è impiegato 21 volte in campionato. Nell’estate 2013 viene ceduto in compartecipazione al Parma, ma continua l’esperienza a a Crotone, realizzando nel corso dell’annata anche il primo gol in cadetteria. Il 28 luglio 2014 viene ceduto a titolo definitivo al Bari (14 presenze). Lo scorso 22 gennaio passa in prestito alla Virtus Entella, esordendo nella sconfitta esterna (0-3) a Brescia e collezionando 20 presenze da titolare (play out inclusi), senza riuscire ad evitare la retrocessione del club ligure maturata dopo lo spareggio contro il Modena.
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *